buondì
Brioche

BUONDI’

 

buondì
Stampa

Buondì

Questi mitici Buondì vi faranno letteralmente andar fuori di testa. Soffici, gustosi, arricchiti da una golosa glassa mandorlata. Che dire……… Che buongiorno sarebbe senza un Buondì????
Portata Brioche
Cucina Italian
Preparazione 40 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 10 porzioni
Calorie 430kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 250 gr Farina Manitoba
  • 250 gr Farina 0
  • 10 gr Lievito di birra fresco
  • 100 gr Zucchero
  • 200 ml Latte
  • 2 Uova medie
  • 50 gr Strutto o burro
  • 1 cucchiaino Sale
  • Fiala Aroma all’arancia

Per la Glassa

  • 35 gr  Albumi
  • 35 gr  Farina Di Mandorle
  • 65 gr  Zucchero
  • q.b.  Codette di Zucchero

Preparazione

  • Per la realizzazione dei Buondì preparare la Pasta Brioche come da ricetta (clicca qui) e far lievitare fino al raddoppio (circa 3 ore). Trascorso il tempo trasferire la pasta su un piano da lavoro infarinato. Arrotolare su se stesso poi dividere in 10 parti dello stesso peso. Per ogni pezzo, stendere con le mani, arrotolare su se stesso formando un cordoncino, arrotolare da un estremità all’altra poi col palmo della mano formare delle palline (vedi foto in Note), poi allungare leggermente e dare una sorta di forma rettangolare (classica forma del Buondì).
  • Rivestire una teglia rettangolare dai bordi alti con della carta forno, adagiare i piccoli Buondì ben distanziati tra loro (lieviteranno tanto) poi mettere delle strisce di carta forno per separarli singolarmente, in questo modo lievitando non si attaccheranno tra loro. Coprire con pellicola e far lievitare fino a che saranno belli gonfi.

Glassa e Finitura

  • Preriscaldare il forno a 180° modalità statica intanto preparare la glassa. In una ciotola unire tutti gli ingredienti e mescolare energicamente ottenendo una cremina corposa, se occorre aggiungere altra farina di mandorle. Con un cucchiaio colare la glassa al centro di ogni Buondì, cospargere con le codette di zucchero e infornare. Cuocere per circa 15-20 minuti. Sfornare e lasciar intiepidire, gustare……

Note

pieghe
Se si desidera una glassa neutra è possibile sostituire la farina di mandorle con una farina classica magari aggiungendo qualche goccia di estratto di vaniglia.
Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a visitare il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 😉 
buondì
Condividi

Vale

Sono Valentina, 34 anni, nata a Napoli , mamma di Mya e Amy a cui dedico la maggior parte della mia giornata. La mia passione più grande sono i dolci, mi rilasso Facendo una decorazione ad una torta e quasi mi emoziono a vedere la lievitazione di un impasto, insomma questo blog nasce con l'intento di condividere la mia passione e conoscenza, lontano da me voler insegnare qualcosa alle persone ma solo condividere la mia passione. Spero vi piacciano le mie creazioni......
Baci, DELIZIOSE TENTAZIONI di Vale

Ti potrebbero interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.