carciofi sott'olio
Conserve

CARCIOFI SOTT’ OLIO che restano sodi

Chi non ama cimentarsi nella preparazione delle conserve sia dolci che salate? Poter mangiare un frutto o un ortaggio anche fuori stagione, preparato con le proprie mani non ha eguali.

Oggi vi mostro come preparare i Carciofi Sott’Olio, una conserva deliziosa sempre molto utile. Solitamente può capitare per carciofi funghi e anche per melanzane che dopo un pò di tempo l’ortaggio diventi molle. Con il mio metodo vi assicuro dei Carciofi Sott’Olio sempre sodi anche dopo mesi.

Prova anche:

Confettura di Cipolle

Guacamole fatto in casa

carciofi sott'olio
Stampa

Carciofi Sott’Olio

I Carciofi Sott'Olio sono una conserva sempre molto gradita, prepararli non è affatto difficile, si utilizzeranno solo i cuori dei carciofi e pochi altri ingredienti per un risultato fantastico.
Portata Conserve
Cucina Italian
Preparazione 30 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 2 barattoli
Calorie 180kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 2 kg Carciofi (non troppo grandi)
  • 1 lt Acqua
  • 1 lt Aceto bianco
  • 2 cucchiai Sale grosso
  • 2 spicchi Aglio
  • 2 Peperoncini freschi
  • Prezzemolo (facoltativo)
  • q.b Olio semi
  • q.b Olio di Oliva

Preparazione

  • Per la Preparazione dei Carciofi Sott'Olio come prima cosa eliminare tutti i gambi di questi, procedere con la pulizia dei carciofi, quindi eliminare le foglie esterne (quelle più dure) fino ad arrivare a quelle interne più tenere e più chiare, eliminare le punte. Tagliare a metà ed eliminare la peluria che si trova al centro del cuore, poi tagliare in 2 ogni mezzo carciofo. Man mano porre i carciofi già tagliati in una ciotola con acqua e succo di limone (impedirà che diventino scure). Tenere a bagno per circa 30 minuti.
  • In una capiente pentola versare acqua, aceto e sale grosso, porre su fiamma e portare a bollore, scolare i carciofi e tuffarli nell'acqua (solo quando avrà raggiunto il bollore) lasciar cuocere per 5 minuti massimo 8, scolare poi adagiare i carciofi su un canovaccio pulito in modo che questo assorba tutta l'acqua in eccesso. Coprire con un altro canovaccio pulito e lasciar riposare per circa 2 ore.
  • Intanto privare gli spicchi d'aglio della camicia e tagliarli a fettine sottili, ridurre in pezzetti anche il peperoncino e il prezzemolo se lo utilizzate e tenere da parte. Utilizzare dei barattoli di vetro sterilizzati e con coperchi nuovi mai usati prima.
  • Preparare ora i Carciofi Sott'Olio sistemando nei barattoli carciofi, aglio, peperoncino e prezzemolo lasciando 1 cm di spazio dal bordo, riempire i barattoli con olio d'oliva e olio di semi nelle stesse quantità coprendo interamente i carciofi. Lasciare i barattoli coperti ma non chiusi per circa 1 ora, trascorso il tempo verificare che il livello di olio non sia sceso (nel caso aggiungerne dell'altro), chiudere bene i barattoli e sistemarli in dispensa. Attendere almeno 10 giorni prima di assaporarli (se ci riuscite 🙂 ).

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) e salvalo come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare 🙂
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 😉 
carciofi sott'olio (2)
Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:
Spaghetti alla Poveriello
Confettura di Cipolle di Tropea
Torta salata Salsicce e Friarielli
Torta Salata Porri e Patate
Panini alle Olive
Panini Farciti Cotti in forno
Spaghetti Poveri
Finocchi al Forno
Broccoli Gratinati
Uova in Purgatorio
Condividi

Ti potrebbero interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.