Ricette Contorni, Ricette Contorni di Verdure, Ricette Contorni Veloci

CARCIOFI STUFATI in padella contorno saporito, ricetta napoletana

Carciofi Stufati

I Carciofi Stufati o anche conosciuti come “Carciofi Affogati“; sono un contorno molto preparato nelle cucine campane. Un contorno saporito preparato con pochi ingredienti che uniti tra loro danno vita ad un piatto squisito, perfetto per accompagnare secondi piatti sia di carne che di pesce.

Carciofi Affogati

La preparazione dei Carciofi Stufati alla napoletana è estremamente semplice; ricordano molto i classici carciofi trifolati, ma in questa preparazione andremo ad aggiungere olive nere e capperi per un tocco di sapore in più. Essendo un piatto tradizionale ne esistono diverse versioni; c’è chi aggiunge del peperoncino, chi invece aggiunge del pomodoro. La versione che vi propongo io è quella classica, semplicissima che volendo potrete utilizzare anche come condimento per la pasta. Se anche voi amate cucinare i carciofi (cliccando qui) troverete diverse idee squisite.

Ricetta Carciofi Stufati

Carciofi Stufati
Stampa

Carciofi Affogati

I Carciofi Stufati sono un contorno semplice da preparare ma gustoso e volendo anche abbastanza leggero; un piatto tipico della cucina napoletana perfetto per accompagnare carne, pesce o anche formaggi.
Portata Contorni
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 180kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 8 Carciofi grandi
  • 2 spicchi Aglio
  • 80 gr Olive nere
  • una manciata Capperi
  • Q.b Olio extravergine oliva
  • Sale
  • Prezzemolo tritato
  • 1/2 bicchiere Acqua

Come fare i Carciofi Stufati

  • La preparazione dei Carciofi Stufati è molto semplice, solo che la pulizia di questi richiede un pochino di tempo ma alla fine credetemi ne varrà la pena. Vi consiglio di utilizzare dei guanti altrimenti a fine preparazione vi ritroverete le mani scure.
  • La prima cosa da fare è preparare una ciotola con acqua fredda e acidula, potrete utilizzare il succo di mezzo limone o dell'aceto, questo servirà a non far scurire i carciofi.
  • Eliminare tutti i gambi di questi lasciandone circa 2 cm (io ne lascio anche di più perchè li adoro), eliminare le foglie esterne (quelle più dure) fino ad arrivare a quelle interne più tenere e più chiare poi tagliarne le punte (diciamo quasi la metà della foglia).
  • Tagliare il carciofo a metà ed eliminare la barbetta che si trova al centro del cuore, ora per ogni metà ricavare 3 o 4 parti, questo ovviamente in base alla grandezza del carciofo. Man mano porre i carciofi già tagliati nella ciotola che avete preparato e procedere con gli altri carciofi.
  • A questo punto porre sul fuoco una padella antiaderente, versare un giro d'olio e unire gli spicchi d'aglio privati della camicia. Lasciar insaporire qualche minuto facendo attenzione a non farli bruciare, aggiungere le olive snocciolate e i capperi e lasciar insaporire.
  • Scolare i carciofi e unirli in padella, aggiustare di sale, unire una manciata di prezzemolo; mescolare facendo insaporire il tutto poi versare l'acqua e coprire con l'apposito coperchio.
  • Lasciar cuocere coperti per circa circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto; trascorso il tempo spostare il coperchio e lasciar asciugare eventuale liquido in eccesso.
  • Quando i carciofi saranno cotti, eliminare gli spicchi d'aglio e unire una generosa manciata di prezzemolo tritato, saltare il tutto e spostare dal fuoco. I vostri Carciofi Stufati sono pronti per essere serviti.

Consigli e Conservazione

  • Per questo tipo di preparazione vi consiglio vivamente di utilizzare dei carciofi freschi e di non considerare il fatto di utilizzare quelli surgelati che risultano spesso acquosi e privi di sapore.
  • I Carciofi Stufati possono essere conservati in frigo per circa 3 giorni chiusi in un contenitore ermetico.
 
Carciofi Affogati alla napoletana

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta