Cavolfiori Gratinati Light
Light con Gusto, Secondi e Contorni

CAVOLFIORI GRATINATI LIGHT contorno saporito con solo 2 ingredienti

Solo 2 ingredienti, ma è possibile? Si miei cari amici, con questa ricetta otterrete dei Cavolfiori Gratinati Light con solo 2 ingredienti. Lo so che siete curiosi, ma non c’è nessun trucco; gli ingredienti principali per questa ricetta sono ovviamente il cavolfiore e il mio amico insostituibile Pangrattato Aromatizzato, giusto un filino d’olio che volendo potete anche evitare.

Vi starete chiedendo “ok ma per fare il pangrattato aromatizzato ci vogliono diversi ingredienti” questo è vero, però quelli che ascoltano i miei consigli lo hanno già pronto in freezer quindi i conti tornano, gli ingredienti restano tali 🙂 . La preparazione dei Cavolfiori Gratinati Light è assolutamente semplicissima; basterà sbollentarli per pochi minuti in acqua per poi procedere con la panatura e subito in forno.

Cavolfiori Gratinati al forno

Cavolfiori Gratinati Light
Stampa

Cavolfiori Gratinati Light

I Cavolfiori Gratinati Light sono una ricetta che adorerete per la sua semplicità di esecuzione e per il loro gusto delizioso. Veloci e saporiti, un contorno sano e leggero.
Portata Secondi e Contorni
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 80kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 1 Cavolfiore grande (o 2 piccoli)
  • 250 gr Pangrattato aromatizzato
  • 1 filo Olio extravergine oliva (facoltativo)

Preparazione

Come preparare i Cavolfiori Gratinati Light

  • Per la preparazione dei Cavolfiori Gratinati per prima cosa dedicarsi alla pulizia di questo; cominciare con eliminare le foglie che proteggono il cavolo stesso, fatto ciò staccare le cimette dal gambo centrale, se dovessero risultare troppo grandi è possibile dividerle in più parti, sciacquare sotto acqua corrente e lasciar sgocciolare.
  • Portare a bollore una pentola con acqua e sale, raggiunto questo tuffare le cimette al suo interno e lasciar cuocere per circa 7-8 minuti, giusto il tempo che il cavolo si ammorbidisca leggermente. Trascorso il tempo scolare il cavolfiore aiutandovi con una schiumarola in modo da non romperlo e sistemarlo in un colapasta a sgocciolare.
  • Lasciare che questo diventi tiepido, intanto versare il vostro Pangrattato Aromatizzato all'interno di un sacchetto per alimenti, se non lo avete già pronto procedere come da ricetta (clicca qui) ci vorranno pochissimi minuti per prepararlo.
  • Foderare una teglia con della carta forno, ora aggiungere nel sacchetto poche cimette di cavolfiore per volta, agitare delicatamente il sacchetto tenendo chiusa la parte superiore in modo da far aderire il pangrattato su tutta la superficie delle cimette. Estrarle dal sacchetto e sistemarle sulla teglia distanziandole tra loro, ripetere l'operazione fino a terminare tutto il cavolfiore.
  • Terminata la panatura cospargere il cavolfiore con un filo d'olio extravergine e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti o comunque fino a che risulteranno dorati. Sfornare e sistemare su un piatto da portata, i vostri Cavolfiori Gratinati Light sono pronti per essere gustati.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.
Cavolfiori Gratinati Light al forno

Altre Ricette con il Cavolfiore:

Cavolfiore sott’Olio

Pasta e Cavolfiore alla Napoletana

Cavolfiore al Parmigiano (solo 3 ingredienti)

Frittelle di Cavolfiore Veloci

Cavolfiore Affogato

Pasta e Cavolfiore al Forno

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta