Creme

CREMA PASTICCERA MONTERSINO, la migliore in assoluto

La Crema Pasticcera è una delle principali preparazioni alla base della pasticceria, un composto preparato con latte, tuorli, zucchero, amidi e aromi. Tanti sono i modi per prepararla ed aromatizzarla e tantissime sono le ricette che si trovano in rete. Io in primis ho preparato diverse varianti di creme (vedi qui); ma quando ho bisogno di una crema perfetta di pasticceria professionale, allora preparo la Crema Pasticcera di Montersino e sono sicura di non sbagliare.

Crema Pasticcera ricetta Montersino

La miglior ricetta che io abbia mai provato; una crema pasticcera setosa che non ha quel odore forte di uova (cosa che spesso accade), una preparazione diversa dalle classiche ma che difficilmente non riesce. Il Maestro spiega la teoria dei vulcanetti; in pratica i tuorli vengono montati assieme allo zucchero e agli amidi e versati nel latte in cottura. Quando il latte forerà la montata di uova creando una sorta di vulcano, basterà emulsionare e in pochi minuti ecco la vostra crema perfetta.

Ricetta Crema Pasticcera Montersino

Crema Pasticcera Montersino
Stampa

Crema Pasticcera ricetta Montersino

La Crema Pasticcera che uso nelle mie creazioni purtroppo non è di mia invenzione ma del grande maestro Luca Montersino. In vita mia ho sempre detestato la crema ma da quando ho assaggiato questa mi si è aperto un mondo, è unica.
Portata Creme
Cucina Italian
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 550 gr di crema
Calorie 300kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 400 ml  Latte Intero
  • 100 ml  Panna Fresca Liquida
  • 150 gr  Tuorli (circa 8)
  • 150 gr  Zucchero
  • 18 gr  Amido di Mais
  • 18 gr  Amido di Riso
  • 1/2  Baccello di Vaniglia

Come fare la Crema Pasticcera

  • Per preparare la Crema Pasticcera per prima cosa incidere il baccello di vaniglia per il verso lungo, prelevare i semini e tenerli da parte. In un pentolino unire latte, panna e baccello e porre sul fuoco a fiamma media.
  • Nella ciotola della planetaria unire tuorli, zucchero e i semini della vaniglia e montare fino ad ottenere un composto chiarissimo e spumoso. Setacciare gli amidi, aggiungerli alle uova e continuare a montare fino ad ottenere un composto liscio.
  • Quando il latte comincerà a bollire eliminare il baccello di vaniglia. Colare la montata di uova direttamente sul latte e lasciar cuocere. Le uova montate non vanno a fondo, restano in superficie quindi non c’è rischio che la crema si attacchi.
  • Non appena sulla superficie appariranno una sorta di vulcanetti ( cioè il bollore del latte cercherà di salire in superficie) armarsi di frusta a mano, spostare dal fuoco e mescolare energicamente. Se dovesse servire riportare qualche altro minuto sul fuoco continuando a mescolare.
  • Trasferire la crema in una ciotola e cercare di raffreddarla il più possibile o sotto acqua fredda corrente oppure immergendo la ciotola della crema in una ciotola con del ghiaccio ovviamente facendo attenzione a non far entrare acqua nella crema.
  • Mescolare fino a che sarà tiepida poi coprire con della pellicola a contatto per evitare la formazione della crosticina in superficie e far raffreddare completamente. La vostra Crema Pasticcera è pronta per essere utilizzata, se non serve subito conservare in frigo.

Consigli e Conservazione

  • La Crema Pasticcera può essere conservata in frigo per circa 3 giorni chiusa in un contenitore ermetico o coperta con pellicola.
 
Crema Pasticcera perfetta Montersino

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta