Cuzzupe Lievitate
Ricette di Pasqua

CUZZUPE LIEVITATE delle brioche all’anice morbide e profumate

Se è Pasqua in Calabria è tempo di Cuzzupe; un dolce molto saporito che rappresenta la fine del digiuno, oggi voglio proporvi la versione soffice ovvero le Cuzzupe Lievitate, delle soffici brioche all’anice. Io non sono calabrese e non conosco bene le loro tradizioni, però ho diversi amici di varie zone della Calabria che mi hanno raccontato le loro tradizioni ovviamente diverse. Le Cuzzupe Calabresi sono dei dolcetti morbidi ma biscottati che si preparano con lievito per dolci; ma ne esiste una versione lievitata semplice o anche aromatizzata con anice.

Ovviamente essendo una ricetta tradizionale subisce dei cambiamenti; hanno forme diverse e le più conosciute sono le classiche ciambelline, i cestini, le treccine e ancora altre. Vengono preparate posizionando delle uova sode e tutto varia in base alla persona che le riceverà in regalo. Non vi racconto la storia perchè potrei fare delle enormi gaffe dato che ne ho ascoltate diverse, ma se avete amici calabresi fatevi raccontare la storia di questi dolci.

Ricetta Cuzzupe Lievitate

Cuzzupe Lievitate
Stampa

Cuzzupe Lievitate

Le Cuzzupe Lievitate sono la versione soffice delle classiche Cuzzupe Calabresi, delle morbide brioche arricchite da uova sode e tanti colorati zuccherini.
Portata Lievitati Dolci, Ricette di Pasqua
Cucina Italian
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Lievitazione totale 5 ore 30 minuti
Tempo totale 6 ore 20 minuti
Porzioni 6 persone
Calorie 400kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 250 gr Farina Manitoba
  • 250 gr Farina 0
  • 10 gr Lievito di birra fresco
  • 100 gr Zucchero
  • 100 ml Latte intero
  • 100 ml Acqua
  • 20 ml Liquore Anice (o acqua)
  • 2 Uova medie
  • 50 gr strutto (o burro)
  • 1 cucchiaino Sale

Per decorare

  • Uova sode
  • Zuccherini colorati

Preparazione

Come fare le Cuzzupe Lievitate

  • Per la preparazione delle Cuzzupe Lievitate la prima cosa da fare è preparare l'impasto da far lievitare. Nella ciotola della planetaria munita di gancio unire le farine, il lievito sbriciolato un lato e lo zucchero su un altro; cominciare subito a lavorare a velocità media (vi raccomando di non lasciare lo zucchero e il lievito troppo tempo a contatto altrimenti il lievito sarà rovinato). Unire tutto il latte, l'acqua e l'anice (in alternativa sostituirlo con altra acqua) e continuare a lavorare, aggiungere sempre col gancio in movimento le uova una per volta, quando la precedente sarà assorbita unire la seguente e lasciar lavorare.
  • All'inizio l'impasto sembrerà slegato, ci vorranno 3-4 minuti per cominciare ad assumere una forma più concreta. Unire lo strutto poco per volta e lasciarlo assorbire totalmente, quando l'impasto sarà ben incordato (ci vorranno circa 30 minuti) aggiungere il sale e lasciar lavorare ancora qualche minuto.
  • Quando l'impasto si staccherà dalle pareti della ciotola e resterà aggrappato al gancio trasferirlo su una spianatoia leggermente infarinata e lavorare con le mani fino a renderlo liscio, dare la classica forma a sfera e sistemarlo in una terrina leggermente unta. Coprire con una cuffietta e lasciar lievitare in un luogo caldo fino a che sarà triplicato.
  • Intanto cuocere le uova che avete intenzione di posizionare sulle Cuzzupe poi farle raffreddare; io ne ho cotte un paio giusto per vedere l'effetto finale ma non dovevo regalarle. Trascorso il tempo di lievitazione, trasferire l'impasto su una spianatoia e decidere le forme da creare. Io ho preparato delle classiche ciambelle col foro centrale, altre ho semplicemente dato una forma ovale.
  • Per le ciambelle intrecciate staccare un pezzo di circa 70 gr e lavorarlo ottenendo un cilindro lungo, tagliarlo in due parti e intrecciarle tra loro poi chiudere a ciambella. Posizionare l'uovo al centro e lasciar lievitare.
  • Per le treccine invece staccare sempre un pezzo da 70 gr e ottenere un cilindro, avvolgere l'uovo con la parte centrale del cilindro e intrecciare i lembi verso il basso. Date le forme che più desiderate e posizionate man mano le Cuzzupe Lievitate su una teglia rivestita da carta forno lasciandole lievitare per circa 30 minuti.
  • Trascorso il tempo spennellare con del latte o del tuorlo, decorare con gli zuccherini colorati e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti o comunque fino a che risulteranno ben dorate in superficie. Le vostre Cuzzupe Lievitate sono pronte, sfornare e lasciar raffreddare prima di gustare.

Note

  • Se non utilizzate l’anice sostituendolo con l’acqua, aggiungete all’impasto la buccia grattugiata di un limone per ottenere un aroma fresco.
  • Conservare le brioche in sacchetti alimentari per farle restare morbide.
 
Cuzzupe Lievitate morbide

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

2 Comments

  1. Avatar
    silvanacrocetti' says:

    tutte cose buonissime complimenti domani faro’ le cuzzupe calabresi non sono calabrese sono romana pero’ mi affascinano i dolci regionali specialmente i dolci di Napoli ! 30 e lode!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

    lode

    1. Vale

      Hahahaha grazie mille sono contenta che ti piacciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta