Brioche, Dolci Lievitati, Ricette Bimby, Ricette Bimby Dolci

FOCACCIA DELLA BEFANA la colazione del 6 Gennaio, anche bimby

Focaccia della Befana

Non ho mai preparato qualcosa di tipico per il giorno dell’Epifania ma ho letto di tanti paesi che hanno delle preparazioni per questo giorno. Non volendo proporre una ricetta proveniente da altre parti del mondo, ho scelto questa ricetta della Focaccia della Befana che è di origini piemontese. Una ricetta a quanto pare molto antica chiamata anche “Fugassa d’la Befana” che viene preparata il 6 Gennaio; una brioche dolce preparata in modo piuttosto classico e farcita con canditi e pinoli.

Focaccia della Befana (fugassa d'la Befana)

All’interno della Focaccia della Befana viene nascosto un simbolo: una monetina, una fava secca, io ho optato per una mandorla; pare che il fortunato che lo trovi resti fortunato per tutto l’anno. Io non credo a queste cose, pero diciamo che per alimentare la fantasia dei bambini è un giochetto carino da fare. Una sorta di panettone della Befana ma fatto con pasta brioche, dalla preparazione semplice, perfetto per la colazione e anche per merenda; per altre ricette perfette per l’Epifania (clicca qui).

Fugassa d’la Befana

Focaccia della Befana
Stampa

Focaccia della Befana

La Focaccia della Befana è una preparazione dolce lievitata che si prepara il 6 Gennaio, una ricetta piemontese simpatica e deliziosa.
Portata Brioche
Cucina Italian
Preparazione 30 minuti
Cottura 25 minuti
Lievitazione totale 3 ore
Tempo totale 3 ore 55 minuti
Porzioni 8 persone
Calorie 350kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 150 gr Farina Manitoba
  • 100 gr Farina 0
  • 5 gr Lievito di birra fresco
  • 50 gr Zucchero
  • 100 ml Latte intero
  • 1 Uovo medio
  • 50 gr Burro
  • 1/2 cucchiaino Sale
  • 50 gr Canditi misti
  • 20 gr Pinoli
  • 1 Mandorla

Per la finitura

  • 1 Tuorlo
  • 2 cucchiai Latte
  • Codette di Zucchero

Come fare la Focaccia della Befana

  • Per la preparazione della Focaccia della Befana per prima cosa preparare la pasta brioche; con le dosi sopra elencate procedere alla preparazione come da ricetta (clicca qui), io l'ho preparata con mezza dose per una focaccia non grandissima, ma potrete tranquillamente raddoppiare le dosi per una focaccia con più pezzi.
  • Quando l'impasto sarà perfettamente incordato rimanendo aggrappato al gancio, aggiungere i pinoli, la mandorla intera (il dono) e i canditi tagliuzzati, lavorare per qualche minuto ancora.
  • Trasferire l'impasto su una spianatoia e lavorarlo con le mani rendendolo liscio e formare la classica sfera, sistemare in una terrina leggermente unta e coprire con la classica cuffietta. Lasciar lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio (circa 2 ore).
  • Trascorso il tempo capovolgere l'impasto sul piatto di uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro (senza anello) foderato con carta forno, stendere con le mani facendo arrivare l'impasto ai bordi del piatto.
  • Con un coltello tagliare in otto spicchi partendo dal centro, arrotolare ogni pezzo su se stesso, posizionare l'anello dello stampo a cerniera e lasciar lievitare per circa 30 minuti.
  • Trascorso il tempo, in una ciotolina emulsionare il latte con il tuorlo e spennellare la focaccia, cospargere con le codette di zucchero e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti, ricordo che tempi e temperature sono indicativi dato che non tutti i forni sono uguali.
  • Quando la Focaccia della Befana risulterà bella dorata, sfornare e lasciar raffreddare. Chi sarà il fortunato???

Consigli e Conservazione

  • La Focaccia della Befana resta soffice fino a circa 3 giorni conservata in dei sacchetti per alimenti; basterà scaldarla pochi secondi al microonde per farla tornare come appena sfornata.
 
Focaccia della Befana (fugassa d'la Befana)

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta