FRITTATA DI CAVOLFIORE secondo piatto saporito, al forno o in padella

Frittata di Cavolfiore

La Frittata di Cavolfiore è un secondo piatto nutriente e saporito che viene cotto in padella nel modo classico; ma volendo può tranquillamente essere cotto al forno, per una versione ancora più leggera. Un piatto vegetariano che è sempre molto apprezzato e volendo una ricetta di riciclo; di solito il cavolfiore viene leggermente sbollentato per poi essere tuffato nella uova, io invece ho utilizzato del cavolfiore in padella avanzato perchè in casa mia non si butta via nulla.

Frittata di Cavolfiore al forno

La preparazione della Frittata di Cavolfiore è semplicissima e volendo può essere modificata in base ai propri gusti; si possono aggiungere delle patate o volendo si può saltare il cavolfiore assieme a della pancetta per un risultato più ricco. Chi mi segue avrà capito che adoro quest’ortaggio; per altre ricette con il cavolfiore (clicca qui).

Ricetta Frittata di Cavolfiore

Frittata di Cavolfiore
Stampa

Frittata di Cavolfiore

La Frittata di Cavolfiore è un secondo piatto davvero squisito che volendo una volta pronta può essere tagliata in piccoli quadratini e tranquillamente essere servita come antipasto.
Portata Secondi Piatti
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 300kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 6 Uova
  • 100 gr Parmigiano grattugiato
  • Sale

Per il cavolfiore in padella

  • 500 gr Cavolfiore
  • 2 spicchi Aglio
  • Q.b Olio extravergine d'oliva
  • Sale e Pepe
  • Prezzemolo

Come fare la Frittata di Cavolfiore

  • Per preparare la Frittata di Cavolfiore come prima cosa pulire il cavolfiore eliminando il torsolo e ricavando le cime. Lasciare intere le cimette più piccole, tagliare in più parti quelle grandi, ottenendo cime della stessa grandezza per una cottura omogenea. Sciacquare sotto acqua corrente e lasciar sgocciolare.
  • Fatto questo con gli ingredienti sopra elencati proseguire con la cottura del cavolfiore in padella come da ricetta (clicca qui). Intanto in una terrina unire le uova, il parmigiano e una presa di sale, con una frusta battere il composto fino a renderlo spumoso.

Frittata di Cavolfiore in padella

  • Quando il cavolfiore sarà pronto, versare in padella il composto di uova e agitare la padella per un paio di secondi in modo da far passare le uova sotto il cavolfiore.
  • Cuocere la frittata per circa 15 minuti a fuoco medio basso coperta, quando la base sarà cotta aiutandovi con un piatto o con il coperchio stesso capovolgere la frittata e proseguire la cottura per altri 5-10 minuti.
  • Quando la Frittata di Cavolfiore sarà cotta anche dal lato opposto spostare su un piatto da portata e servire calda.

Frittata di cavolfiore al forno

  • Se invece volete una versione più leggera potrete optare per la cottura al forno: quando il cavolfiore sarà pronto e avrete preparato il composto d'uova, unire i due composti e amalgamare.
  • Foderare una pirofila con della carta forno e versarvi il composto al suo interno; cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 25-30 minuti, vale prova stecchino che dovrà essere umido ma non appiccicoso.
  • Quando la Frittata di Cavolfiore risulterà dorata, sfornare e lasciar intiepidire prima di servire.

Consigli e Conservazione

  • La Frittata di Cavolfiore può essere servita sia calda che fredda, è perfetta come secondo piatto vegetariano ma può anche essere servita come antipasto in piccole porzioni.
  • Può essere conservata in frigo per circa 3 giorni chiusa in un contenitore ermetico.
 
 
Frittata di Cavolfiore in padella

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

2 Comments

  1. Francesca says:

    Ottima

    1. grazie mille cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta