Funghi Gratinati Light
Light con Gusto, Verdure e Ortaggi

FUNGHI GRATINATI LIGHT poche calorie per un contorno saporito

Vado avanti con le preparazioni light facendo esperimenti e con mia grande fortuna fino ad ora ho preparato tutte cosucce buone che pur essendo light risultano saporite. Oggi vi propongo dei Funghi Gratinati Light che sono stati davvero tanto apprezzati; pochissimo olio, un pizzico di sale e l’ingrediente che li rende super gustosi: il mio pangrattato aromatizzato.

Funghi Gratinati Light al forno

Preparare dei piatti light non sempre è semplice ma non è detto che eliminando la parte grassa venga eliminato anche il gusto. Il vero trucco per preparare piatti light gustosi e saporiti, sta nell’utilizzo di erbe aromatiche e spezie che donano profumo e sapore alle pietanze senza però aggiungere grassi. Vi assicuro che preparare questi Funghi Gratinati Light sarà semplicissimo e il loro gusto vi sorprenderà; se anche a voi piacciono i funghi provate i pioppini in padella o anche gli champignon ripieni.

Ricetta Funghi Gratinati Light

Funghi Gratinati Light
Stampa

Funghi Gratinati Light

3 da 1 voto
I Funghi Gratinati Light sono un contorno semplicissimo da preparare, con pochissime calorie ma tanto tanto gusto; non vi sembrerà assolutamente di mangiare un piatto light.
Portata Secondi e Contorni
Cucina Italian
Preparazione 5 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 90kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 500 gr Funghi champignon
  • 4 cucchiai Olio extravergine oliva (1 a testa)
  • Sale
  • 80 gr Pangrattato aromatizzato

Preparazione

  • Come ho già detto preparare i Funghi Gratinati Light è davvero semplicissimo, per prima cosa dovremo pulire con cura i funghi.

Come pulire i Funghi

  • Se non avete acquistato dei funghi già puliti dovrete eliminare la terra in eccesso, ripeto che per i funghi è sconsigliato lavarli con acqua tranne se non in casi critici. Con l'aiuto di un coltello eliminare la parte finale del gambo, la parte che risulta sempre più sporca e piena di terriccio.
  • Sempre con il coltello tirar via la pellicina dal cappello, sarà molto semplice, strofinare leggermente i Funghi uno per volta, con un panno umido ovviamente pulito, ed ecco fatto il primo step. Una volta puliti tutti i funghi dovremo affettarli con l'aiuto di una mandolina o volendo sarà possibile anche acquistarli già affettati.

Come fare i Funghi Gratinati Light

  • Riunire tutti i funghi affettati in una terrina, unire l'olio e il sale e mescolare delicatamente, aggiungere la metà del pangrattato aromatizzato (ricetta qui) e mescolare ancora.
  • Foderare una teglia con della carta forno e versarvi sopra i funghi, spargerli in modo da non farli sovrapporre poi spolverare con il restante pangrattato aromatizzato. Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 20 minuti o comunque fino a che i funghi risulteranno ambrati.
  • Sfornare e trasferire su un piatto da portata, i vostri Funghi Gratinati Light sono pronti per essere serviti.

Note

  • I Funghi Gratinati Light possono essere conservati in frigo per circa 2 giorni chiusi in un contenitore ermetico.
 
Funghi Gratinati Light in forno

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

2 Comments

  1. 3 stars
    Semplici ma buonissimi

    1. Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta