Involtini di Pollo in Padella
Secondi e Contorni

INVOLTINI DI POLLO IN PADELLA con prosciutto cotto e scamorza

Oggi arrivo con la proposta di un secondo piatto semplice e sfizioso che piace tantissimo anche ai bambini, le mie figlie li adorano. Sono gli Involtini di Pollo in Padella, farciti con prosciutto cotto e scamorza, quest’ultima gli dona un cuore squisito e filante. Questi involtini li preparava spesso mia mamma quando io ero adolescente, a me piacevano tantissimo; adoravo il sughetto di fondo dal sapore deciso in cui la scarpetta è obbligatoria.

Preparare gli Involtini di Pollo in Padella è molto semplice; potrete sostituire la scamorza con dell’altro formaggio, saranno deliziosi ugualmente. Una volta composti dovrete scegliere il modo per chiuderli in modo che il formaggio in cottura non fuoriesca; io ho fatto proprio come la mia mamma creando i fermi con degli stecchini che poi ho tolto prima di servire. Ovviamente si potranno anche annodare con dello spago per poi procedere con la cottura.

Involtini di Pollo con Prosciutto e Formaggio

Involtini di Pollo in Padella
Stampa

Involtini di Pollo

Gli Involtini di Pollo in Padella sono un secondo piatto sfizioso e semplicissimo da preparare, pochi e semplici ingredienti per portare in tavola un piatto gustoso e squisito.
Portata Secondi e Contorni
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 220kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 500 gr Petto di pollo
  • 200 gr Prosciutto cotto
  • 200 gr Scamorza (o altro)
  • 50 gr Burro
  • 1 rametto Rosmarino (o altro)
  • 50 ml Vino bianco secco
  • Sale

Preparazione

Come preparare gli Involtini di Pollo

  • Gli Involtini di Pollo sono davvero molto semplici da preparare inoltre sono un piatto molto versatile dato che possono essere farciti in mille modi diversi risultando sempre squisiti. Oggi vi propongo la versione più conosciuta cioè quella con prosciutto e formaggio. Il mio consiglio è quello di acquistare del petto di pollo già affettato in fette sottili in modo da poter saltare il passaggio di batterlo.
  • Procedere formando un involtino per volta; su una fetta di pollo adagiarne una di prosciutto cotto, poi sistemare la scamorza tagliata anch'essa in fette sottili. Arrotolare il pollo su se stesso ottenendo l'involtino. Bloccare la parte finale infilzandola con due stecchini, ripetere la stessa cosa anche sui lati in modo da sigillare il più possibile l'involtino. Continuare in questo modo fino a terminare gli ingredienti.

Come cuocere gli involtini di Pollo in Padella

  • In una padella antiaderente abbastanza capiente far fondere il burro, sistemare gli involtini di pollo, unire il rosmarino e far rosolare su entrambi i lati a fuoco vivace. Una volta ben rosolati sfumare con il vino bianco e aggiustare di sale, coprire lasciando cuocere per circa 10-15 minuti giusto il tempo che il vino sfumi e sul fondo prenda vita un delizioso sughetto.
  • I vostri Involtini di Pollo in Padella sono pronti, se durante la cottura del formaggio fuoriesce è una cosa normalissima; estrarre gli stecchini e servite i vostri involtini caldi magari accompagnandoli con delle Patate Infarinate, sentirete che bontà.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.
Involtini di Pollo in Padella con prosciutto e formaggio
 

Altre idee su Come cucinare il Pollo:

Pollo in Umido (in bianco)

Straccetti di Pollo Impanati Aromatizzati

Petto di Pollo alla Birra

Pollo con le Cipolle in Padella

Polpette di Pollo con Piselli

Pollo alla Mediterranea

Pollo al Limone

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta