PANE ALLE NOCI fatto in casa, ricetta semplice e veloce senza impasto

Pane alle Noci

Oggi vi propongo un fantastico Pane alle Noci fatto in casa; alto soffice ed estremamente saporito. La preparazione è semplicissima e non è altro che una rivisitazione del mio pane senza impasto; si tratta di un pane dalla preparazione molto veloce arricchito da tanti gherigli di noce. Il risultato sarà un pane fatto in casa profumatissimo, dalla crosta croccante e una mollica morbidissima.

Pane alle Noci fatto in casa

Quando finalmente le temperature si alzano le preparazioni che più mi piace fare sono i lievitati; che si tratti di dolci lievitati o lievitati salati non fa differenza, questo perchè la lievitazione è molto agevolata dalla temperatura più calda quindi basta davvero pochissimo lievito di birra. Pensate che per preparare questo Pane alle Noci vi serviranno solo 2 gr di lievito di birra, otterrete così un risultato dal sapore a dir poco fantastico. Per altre ricette di lievitati salati (clicca qui).

Ricetta Pane alle Noci

Pane alle Noci
Stampa

Pane con le Noci

Il Pane alle Noci è una variante del pane classico e proprio come questo è perfetto per accompagnare sia piatti salati che per essere consumato con creme spalmabili o confetture magari a colazione. Un pane morbido dalla crosta croccante e dal profumo e gusto fantastici.
Portata Lievitati Salati
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 55 minuti
Porzioni 1 Pagnotta
Calorie 300kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 500 gr Farina 0
  • 350 gr Acqua
  • 2 gr Lievito di birra fresco
  • 2 cucchiaini Sale (1 se lo preferite meno sapido)
  • q.b Farina o Semola per spolverare
  • 100 gr Gherigli di noci

Come fare il Pane alle Noci

  • Per la preparazione del Pane alle Noci come ho già detto ho utilizzato la ricetta del mio pane senza impasto; quindi con le dosi sopra elencate procedere come da ricetta (clicca qui).
  • Dovrete semplicemente mescolare velocemente con una forchetta fino ad ottenere un impasto appiccicoso. Coprire con della pellicola alimentare o con una cuffia per doccia e lasciar lievitare dalle 12 alle 18 ore a temperatura ambiente. (Io l'ho preparato alle 20:00 e dato le pieghe il giorno seguente alle 9:00).
  • Dopo il riposo l'impasto sarà lievitato tantissimo e sarà pieno di bolle, spolverizzare con abbondante farina o semola un piano da lavoro e rovesciare il vostro impasto.
  • Spolverare leggermente la superficie ed allargare l'impasto, cospargere con i gherigli di noce spezzettati grossolanamente ed effettuare una leggera pressione su questi per farli affondare nell'impasto.
  • Dare le classiche pieghe di forza, prendere il lembo destro allungarlo verso l'esterno e poi ripiegarlo verso il centro, ripetere la stessa operazione con quello sinistro che coprirà quello destro poi ripetere con il lembo alto e quello basso.
  • In un cesto per far lievitare il pane spolverare della farina e sistemare la pagnotta con le pieghe rivolte verso il basso, spolverare con altra farina, coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per circa 2 ore.
  • Trascorso il tempo scaldare il forno a 230° in modalità statica, dovrà essere molto caldo. Io ho cotto il pane in un tegame di terracotta, ma è possibile usare qualsiasi pentola che può andare in forno: in ghisa, in porcellana, in acciaio o in p-rex (quelli in vetro). E' possibile anche non metterlo in pentola ma direttamente sulla teglia del forno.
  • Se decidete di cuocerlo in pentola allora mettete anche questa in forno e farla scaldare per bene, quando sarà ben calda (facendo attenzione a non scottarvi) estrarla dal forno, spolverare con della farina e sistemare la pagnotta al suo interno con le pieghe rivolte verso l'alto (dovrete semplicemente capovolgere la pagnotta).
  • In alternativa, spolverare una teglia con della farina e capovolgere la pagnotta su di essa. Porre in forno nella parte bassa e lasciar cuocere per circa 40 minuti poi spostate nella parte centrale e proseguire per altri 10 minuti circa o comunque fino a che il pane risulti bello dorato.
  • Sfornare e sempre senza scottarvi, estrarre dalla pentola, recipiente o teglia e sistemarlo su una gratella e lasciarlo raffreddare. Il vostro Pane alle Noci è pronto per essere servito.

Consigli e Conservazione

  • Il Pane alle Noci resta morbido fino a 2-3 giorni se avvolto in un canovaccio pulito e conservato a temperatura ambiente.
  • Se non vi è chiaro il passaggio delle pieghe potete guardare il video del pane senza lievitazione (clicca qui) tutta la parte iniziale fino alle pieghe sarà esattamente la stessa.
 
Pane con le Noci

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta