pasta e piselli alla napoletana
Primi Piatti

PASTA E PISELLI ALLA NAPOLETANA tutto in 1 pentola

Oggi vi propongo la Pasta e Piselli alla Napoletana, un delizioso piatto primaverile semplice e veloce. Tante sono le varianti, quella che vi propongo io è quella napoletana, arricchita con pancetta affumicata che renderà il piatto ancora più invitante.

La Pasta e Piselli alla Napoletana viene cucinata utilizzando 1 sola pentola, in questo modo l’amido rilasciato dalla pasta renderà il piatto cremoso e perfettamente mantecato.

Vedi anche:

Pasta e Zucca

Con Zucchine e Uova

Pasta e Fagioli

Con i Ceci

Pasta e Lenticchie

pasta e piselli alla napoletana
Stampa

Pasta e Piselli alla Napoletana

3.58 da 7 voti
La Pasta e Piselli alla Napoletana è un primo piatto semplice e veloce da preparare, si impiegano circa 15 minuti per ottenere un piatto cremoso e saporito.
Portata Primi Piatti
Cucina Italian
Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 150kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • q.b Olio extravergine oliva
  • 1/2 Cipolla
  • 100 gr Pancetta affumicata
  • 600 gr Piselli freschi (o 300 gr surgelati, in alternativa 1 barattolo precotti)
  • 350 gr Spaghetti spezzati (o altro formato)
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  • Come ho anticipato la preparazione della Pasta e Piselli alla Napoletana è davvero molto semplice. In una pentola abbastanza capiente versare l'olio (ne serve poco) e la cipolla sminuzzata, lasciar appassire su fiamma dolce fino a che questa diventerà quasi trasparente. Aggiungere la pancetta affumicata e lasciar rosolare, unire i piselli e far insaporire per un paio di minuti.
  • Versare in pentola circa 500 ml di acqua, giusto quella che servirà per la cottura della pasta (non esagerate perchè il risultato finale dovrà essere cremoso) attendere che arrivi al bollore e lasciar cuocere per circa 10 minuti. Trascorso il tempo calare la pasta scelta, salare e lasciar cuocere per il tempo riportato sulla confezione ricordandovi di mescolare di tanto in tanto.
  • A cottura ultimata controllate la sapidità della vostra Pasta e Piselli alla Napoletana, aggiungere una spolverata di pepe e servire.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) e salvalo come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 
pasta e piselli alla napoletana (2)
Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:
Spaghetti alla Poveriello
Confettura di Cipolle di Tropea
Torta salata Salsicce e Friarielli
Torta Salata Porri e Patate
Panini alle Olive
Panini Farciti Cotti in forno
Spaghetti Poveri
Finocchi al Forno
Broccoli Gratinati
Uova in Purgatorio
Condividi

Ti potrebbero interessare...

20 Comments

  1. Avatar
    Anonimo says:

    1 star
    Questa pasta e piselli non è proprio la napoletana. Le tue ricette sono scritte solo per attirare la gente a leggere. Per fortuna che in questi giorni la televisione mette in guardia da editori non affidabili. Non ti seguirò più e farò solo cattiva pubblicità per te

    1. Vale

      Mi dispiace per te evidentemente non sei di Napoli, comunque se questa non è napoletana vorresti essere così gentile da dirmela tu?? 😉

    2. Avatar
      Giovanni says:

      Già che sei anonimo e non hai il coraggio di farti identificare la dice lunga….
      Non ti piacciono le ricette?
      Non seguire più…..
      Leone da tastiera…. ‍♂️

      1. Vale

        Esattamente

  2. Avatar
    Anonimo says:

    1 star
    La pancetta non deve essere assolutamente affumicata. Sono napoletano da generazioni e so riconoscere le ricette vere da quelle scopiazzate in giro. Cambia mestiere sient’a me e fa scrivere ricette a chi è competente in materia

    1. Vale

      Il mio non è un mestiere, tu dici che non è napoletana perchè la pancetta la preferisci dolce??? hahaha scopiazzare la pasta e piselli mi fai ridere

  3. Avatar
    Giovanni says:

    5 stars
    Grazie cara….
    Le tue ricette sono sempre molto chiare e ben spiegate oltre ad essere buonissssssime……
    Brava continua a pubblicarle sempre le aspettiamo tutti i giorni….

    1. Vale

      Grazie mille Giovanni

  4. Avatar
    Anonimo says:

    Già che sei anonimo la dice lunga…
    Se poi non ti piacciono puoi evitare di seguire….
    Leone da tastiera….

    1. Avatar
      Gabriele says:

      Perché tu cosa sei? Accettate le critiche che è meglio!

  5. Avatar
    Antonio says:

    5 stars
    Vale … è un’altra ricetta che fa sognare (come tutte le tue del resto). Napoletana d.o.c. anche questa. E’ come quella che preparava mia nonna. Avevo gli ingredienti in casa e l’ho preparata a pranzo : squisita. Ed è stato un modo per tornare indietro nel tempo. Sei rara.

    1. Vale

      Ciao Antonio grazie mille, fortuna che ci sono i veri Napoletani che smentiscono i fasulli

  6. Avatar
    Antonio says:

    5 stars
    p.s. : mi accorgo che la tua autenticità e la tua bravura sono evidentemente oggetto di invidia … l’ “anonimo” (uomo o donna che sia) che ha lasciato il commento su questa ricetta lo dimostra. L’invidia, come si sa, è scatenata dalle persone migliori in quelle meno dotate, e bene o male bisogna purtroppo conviverci. Ma non è tollerabile leggere le affermazioni di questo/a eroe (che non dice chi è), che ti accosta a “editori poco affidabili dai quali la televisione mette in guardia in questi giorni”, con promessa di farti “pubblicità cattiva” : sono affermazioni lesive. Ti consiglio di segnalare il tutto alla Polizia Postale per individuare questa perla, e poi chiedere soddisfazione in sede competente.

    1. Vale

      Ti ringrazio per le tue parole ma per me va bene così, il mondo è bello perchè è vario, non posso piacere a tutti come a me non piacciono tutti, ho risposto quello che avevo da dire e finisce qui. Io mi comporto diversamente con tutto quello che sta succedendo sinceramente ho altro a cui pensare, se a questa persona non piacciono le mie ricette non le leggerà più e saremo tutti più contenti.

  7. Avatar
    Franco Del Papa says:

    4 stars
    L’utilizzo della pasta spezzata,pur non essendo campano,è tipico del napoletano dando autenticità alla ricetta!Complimenti da un anziano “cuciniere”…

    1. Vale

      Grazie mille

  8. Avatar
    Diego says:

    4 stars
    Sono napoletano, l’ho fatta ed è buonissima, l’unica “pecca” se mi è permessa, è la dose di acqua, con 500 ml, seguendo tutte le dosi, è poca, almeno per il mio risultato. Dopo 10 minuti di inasprimento, l’acqua rimasta è decisamente poca per 300 Gr di pasta. Grazie

    1. Vale

      Ciao Diego ti è permesso perchè è una cosa che può accadere e la causa possono essere diversi fattori come il tipo di pasta, la marca, il tipo di piselli. IO cerco di tenermi sempre sul CIRCA in modo che poi ognuno in base ai propri gusti prepara la pietanza. Grazie per aver lasciato il tuo commento e per aver replicato questa ricetta. Sono molto contenta che ti sia piaciuta.

  9. Avatar
    Guglielmo says:

    Quello che ti ha scritto l’anonimo è in questione di lana caprina in quanto NOI a Napoli nella pasta e piselli mettiamo quello che ci troviamo in casa. Tu hai indicato la pancetta affumicata ma potrebbe essere pancetta tesa, guanciale o gambetto di prosciutto, ad esempio con o senza l’aggiunta di cotichelle di prosciutto. Inoltre, consiglierei all’amico, che ha lasciato il commento in cui obiettava sulla quantità di acqua, che quando si cucina non si utilizza l’alambicco graduato ma si procede con occhio critico e raziocinio, decidendo al momento come agire

    1. Vale

      Guglielmo io ti ringrazio di cuore per la tua difesa, ma purtroppo in giro c’è gente un pò cattivella, io li lascio fare e rispondo finchè ne ho voglio, poi dopo un pò li lascio parlare da soli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.