Pizza Parigina Napoletana
Pizza, Pane e Lievitati

PIZZA PARIGINA NAPOLETANA la pizza che si mangia a tutte le ore

A Napoli non c’è bar, rosticceria o forno che al mattino non abbia nella propria vetrina dei tranci di Pizza Parigina; una pizza rustica preparata con una base di pizza farcita con pomodoro, prosciutto e provola poi coperta da uno strato di pasta sfoglia. Ma vi siete mai chiesti perchè la Pizza Parigina Napoletana si chiami così? Spesso si pensa che sia una ricetta presa in prestito dai francesi ma non è affatto così.

Pizza Parigina Ricetta Napoletana

Raffaele Bracale spiega che la Pizza Parigina Napoletana fu preparata per la prima volta per la merenda della sovrana Maria Carolina; ecco da dove viene il suo nome. Non ha nulla a che vedere con Parigi, ma semplicemente con il nostro dialetto: p’ ‘a riggina ovvero “per la regina”, da lì poi trasformato nell’attuale “Parigina”. Oltre a questa a Napoli troverete preparazioni come i classici panini napoletani o anche i saporiti pagnottielli, ma non vi scordate della fantastica pizza fritta napoletana.

Ricetta Pizza Parigina Napoletana

Pizza Parigina Napoletana
Stampa

Parigina Napoletana

La Pizza Parigina Napoletana è una pizza rustica che a Napoli viene mangiata ad ogni ora; che sia per una colazione salata, per una merenda a metà giornata o come spuntino notturno è sempre l'ideale.
Portata Pizza, Pane e Focacce
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 35 minuti
Lievitazione totale 4 ore
Tempo totale 4 ore 55 minuti
Porzioni 8 persone
Calorie 420kcal
Autore Vale

Ingredienti

Per la base

  • 300 gr Farina 0
  • 115 gr Acqua temperatura ambiente
  • 5 gr Lievito di birra fresco
  • 10 gr Olio extravergine oliva
  • 1/2 cucchiaino Zucchero
  • 10 gr Sale

Per la farcitura

  • 250 gr Passata di pomodoro
  • Sale
  • Q.b Olio extra vergine di oliva
  • 250 gr Provola
  • 150 gr Prosciutto cotto

Per la finitura

  • 1 rotolo Pasta sfoglia rettangolare
  • 1 Tuorlo
  • 1 cucchiaio Latte

Preparazione

Come fare la Pizza Parigina Napoletana

  • Per preparare la Pizza Parigina Napoletana per prima cosa bisognerà preparare la base che è un semplice impasto per pizza; io ho utilizzato la mia ricetta veloce che può essere preparata anche con il bimby, quindi con le dosi sopra elencate procedere come da ricetta (clicca qui).
  • Dare all'impasto la classica forma a sfera e porre in una terrina leggermente oleata, praticare 2 tagli sull'impasto ottenendo una croce, coprire con una cuffietta e lasciar lievitare fino a che sarà triplicato (circa 4 ore).
  • Intanto versare in una ciotolina la passata di pomodoro, unire un filo d'olio e una presa di sale, mescolare e lasciare a temperatura ambiente; in questo modo il pomodoro prenderà sapore.
  • Trascorso il tempo riprendere la pasta per la pizza ormai lievitata e stenderla in una teglia leggermente oleata di circa 30×40 cm. Farcire con il pomodoro lasciando almeno mezzo centimetro dal bordo, adagiare le fette di prosciutto cotto poi quelle di provola.
  • Stendere leggermente la pasta sfoglia per darle le dimensioni della teglia e adagiarla sul ripieno coprendolo totalmente, pizzicare lungo i bordi facendo aderire la sfoglia con la base in modo che in cottura non fuoriesca il ripieno. Con i rebbi di una forchetta punzecchiare la superficie della sfoglia poi spennellare con l'emulsione di latte e tuorlo.
  • Sistemare la teglia in forno statico preriscaldato a 220° nella parte bassa del forno e cuocere per circa 20 minuti, poi spostare la teglia nella parte centrale e continuare la cottura per circa 15 minuti o comunque fino a che la superficie risulterà bella dorata.
  • Sfornate la vostra Parigina Napoletana e lasciar intiepidire poi dividere in rettangoli e gustare, è ottima anche a temperatura ambiente.

Note

  • La Pizza Parigina può essere conservata per un giorno a temperatura ambiente o per circa 3 giorni in frigo chiusa in un contenitore ermetico.
 
Parigina Napoletana

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta