Secondi di Carne, Secondi Estivi, Secondi Piatti, Secondi Veloci

POLPETTE CLASSICHE (fritte o al forno) croccanti fuori e morbide dentro

polpette

Oggi vi propongo un classico della cucina italiana super apprezzato da grandi e piccini, ovvero le Polpette. Un impasto formato da carne macinata e pane (solitamente solo mollica) arricchito con uova, formaggio e erbe aromatiche. Di Polpette ne esistono tantissime versioni e ognuno le prepara in base ai propri gusti; io stessa le ho preparate in tanti modi diversi aggiungendo al classico impasto delle patate, zucchine o melanzane , ottenendo ogni volta un risultato dal gusto diverso.

polpette (2)

Oggi vi propongo la mia versione di Polpette Classiche, offrendovi la cottura sia al forno per un risultato più leggero che fritte. Saranno meno salutari ma io le preferisco decisamente fritte; un secondo piatto dalla preparazione piuttosto semplice che solitamente riesce a mettere sempre d’accordo tutti. Qual’è la ricetta per prepararle? Mi piacerebbe un confronto.

Ricetta Polpette Classiche

polpette
Stampa

Polpette Classiche (fritte e al Forno)

5 da 1 voto
Le Polpette Classiche sono il secondo piatto amato da tutti, ricco e nutriente. Non servono grandi doti in cucina, la loro preparazione è semplice e veloce.
Portata Secondi e Contorni
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 280kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • q.b Acqua
  • 200 gr Pane raffermo (solo mollica)
  • 500 gr Carne macinata
  • 2 Uova medie
  • 50 gr Parmigiano grattugiato
  • q.b sale
  • Prezzemolo (facoltativo)

Come fare le Polpette Classiche

  • Come ho già dello preparare le Polpette è davvero molto semplice, per prima cosa eliminare la crosta del vostro pane ricavandone solo la mollica, adagiare in una ciotola e coprire d'acqua, lasciare in ammollo per circa 15 minuti.
  • Quando il pane si sarà ammorbidito eliminare l'acqua e strizzarlo il più possibile fino ad ottenere una mollica umida ma non che gocciola. Adagiare in una ciotola e aggiungere la carne macinata, il parmigiano, le uova, il sale e il prezzemolo tritato. Impastare fino ad ottenere un composto uniforme e morbido.
  • Controllare la sapidità (io assaggio a crudo) poi formare le polpette tra i palmi delle mani e adagiarle in un piatto da portata. Potete preparare l'impasto anche qualche ora prima e tenerlo in frigo.

Polpette Classiche al Forno

  • Se desiderate delle Polpette sane ma comunque gustose vi suggerisco la cottura in forno, dopo aver dato la forma alle polpette adagiarle in una teglia, versare un filo d'olio facendolo cadere su ogni singola polpetta, infornare nella parte alta del forno cuocere per circa 20-25 minuti a 180° in modalità grill. Quando la superficie delle Polpette sarà scurita e croccante giratele sul lato opposto e continuare la cottura fino a doratura.

Polpette Classiche Fritte

  • Per le classiche Polpette Fritte versare abbondante olio di semi in una padella e scaldare su fiamma media, quando avrà raggiunto la giusta temperatura aggiungere le polpette disponendole a cerchio. Cuocere le Polpette dolcemente e non a fuoco altro altrimenti otterrete delle Polpette dure all'esterno e crude all'interno. Quando la base risulterà scura e ben cotta, capovolgere le polpette e lasciar cuocere sul lato opposto. Alzare dall'olio e adagiarle su carta assorbente. Servire ben calde.

Consigli e Conservazione

  • Le Polpette Classiche possono essere conservate per un giorno a temperatura ambiente o per circa 2 giorni in frigo.
  • Il modo migliore per riutilizzarle è quello di prepararle al sugo.
 
polpette (2)

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

2 Comments

  1. Anonimo says:

    5 stars
    Invitanti

    1. Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta