Rosti di Patate
Ricette Antipasti, Ricette Antipasti Sfiziosi, Ricette Antipasti Veloci, Ricette Contorni, Ricette Contorni Sfiziosi, Ricette Contorni Veloci

ROSTI DI PATATE ricetta originale, cotti in forno o in padella

I Rosti di Patate o più semplicemente “Rosti” sono una sfiziosa ricetta tipica della cucina svizzera, perfetti da servire sia come antipasto che come contorno. Possono essere preparati in un’unica porzione a mo di grossa frittata o anche sotto forma di piccoli dischi di patate grattugiate arricchite da spezie o erbe aromatiche. Si può scegliere se cuocerli in forno, in padella o anche fritti; in tutti i casi otterrete una sorta di frittelle croccanti e squisite.

Rosti di Patate in padella

Come ogni ricetta tradizionale esistono tante varianti; si può aggiungere dello speck, delle cipolle, del formaggio, o addirittura è possibile non utilizzare le patate ma altri ingredienti, io un po’ di tempo fa ho preparato dei rosti di cavolfiore deliziosi. La ricetta che vi propongo oggi è quella classica, pochi ingredienti e una preparazione molto semplice; potete scegliere se utilizzare delle patate crude o se volete sbollentarle leggermente, io le ho provate entrambe e credo che la seconda opzione renda meglio.

Ricetta Rosti di Patate

Rosti di Patate
Stampa

Rosti di Patate (al forno o in padella)

I Rosti di Patate sono un antipasto o un contorno sfizioso tipico della cucina svizzera; dei dischi di patate grattugiate dall'aspetto rustico e dal sapore a dir poco squisito, provateli e sono sicura che li amerete, i bambini ne vanno matti.
Portata Antipasti
Cucina Italian
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 230kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 1 kg Patate (rosse o a pasta gialla)
  • Q.b Sale e Pepe
  • Q.b Rosmarino
  • Q.b Olio extravergine oliva (o burro)
  • Prima della preparazione dei Rosti di Patate è molto importante la scelta delle patate; io li ho preparati diverse volte prima di raggiungere il risultato che volevo e ora posso dirvi che le migliori patate da utilizzare sono quelle rosse o quelle a pasta gialla che hanno una struttura più asciutta, questo permetterà di ottenere un risultato finale più compatto.

Come fare i Rosti di Patate

  • La preparazione dei Rosti di Patate come ho già detto è estremamente semplice, per prima cosa pelare le patate e sciacquarle sotto acqua corrente, sistemarle in una pentola e coprirle con acqua fresca e una presa di sale.
  • Porre sul fuoco e portare al bollore, raggiunto questo lasciar cuocere per 5 minuti (non di più) poi scolare e lasciar raffreddare. Una volta raffreddate trasferirle in frigo per circa 30 minuti. Se invece desiderate preparare i rosti con le patate crude ovviamente saltare questo passaggio.
  • Trascorso il tempo, riprendere le patate e grattugiarle con una grattugia a fori larghi, io ho utilizzato il mio elettrodomestico ed ho impiegato pochissimo tempo. Riunirle in una terrina e aggiungere sale, pepe e rosmarino poi mescolare con cura.
  • Ora scegliere se volete preparare i rosti in un unica porzione o in monoporzione io ho optato per la seconda formando circa 15 dischi. Stendere un foglio di carta forno su una spianatoia e spolverarlo con della fecola o dell'amido, in questo modo i rosti non si attaccheranno.
  • Sistemare un coppa pasta tondo del diametro di 4-6 cm sulla carta forno e riempirlo con una cucchiaiata abbondante di composto, pressare bene in superficie in modo da compattare le patate poi sfilare il coppa pasta. Continuare in questo modo fino a terminare il composto.

Rosti di Patate al forno

  • Se scegliete la cottura in forno, sistemare sulla teglia della carta forno e comporre i rosti come spiegato sopra direttamente in teglia (non servirà la fecola); una volta pronti irrorare con un filo d'olio extravergine e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 15 minuti, a metà cottura capovolgerli e continuare fino a che risulteranno ben dorati e croccanti.

Rosti di patate in padella

  • Per la cottura in padella, una volta pronti tutti i dischi, scaldare una padella antiaderente su fiamma moderata, aggiungere un filo d’olio extravergine e sistemare i Rosti di Patate, lasciarli cuocere circa 4-5 minuti per lato, capovolgerli quando noterete che la base è ben colorita, continuare la cottura poi sistemare su un piatto da portata, spolverare con un po' di sale e servire.

Consigli e Conservazione

  • I Rosti di Patate sono gustosi sia caldi che freddi, conservare per un giorno a temperatura ambiente.
 
Rosti di Patate al forno

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta