Piatti Unici, Secondi di Carne, Secondi Estivi, Secondi Piatti, Secondi Veloci

SCALOPPINE DI POLLO AI FUNGHI secondo piatto classico ma squisito

Scaloppine ai Funghi

Oggi prepareremo insieme delle deliziose e succulente Scaloppine di Pollo ai Funghi; un piatto classico che piace proprio a tutti, grandi e piccini e che va bene per tutte le stagioni. Essendo io un’adoratrice dei funghi dopo aver preparato le Scaloppine di Pollo alle Zucchine dovevo assolutamente prepararle in questa versione. Solitamente per questa preparazione si utilizza la carne di vitello, ma essendo noi consumatori seriali di petto di pollo è con questo che le prepareremo; voi scegliete la vostra carne tanto il procedimento sarà lo stesso.

Scaloppine con Funghi

Si tratta di una preparazione semplicissima e anche veloce, l’importante è che la carne scelta sia tagliata in fette sottili; la scelta sta a voi anche per i funghi, potrete scegliere tra i classici champignon come ho fatto io, oppure dei porcini, dei chiodini, l’importante è che questi vengano trifolati. Otterrete delle Scaloppine di Pollo ai Funghi cremose e dal gusto a dir poco fantastico; essendo un secondo molto amato ne esistono tantissime versioni: c’è chi le prepara con la panna, chi aggiunge del vino bianco, io vi propongo la mia ricetta veloce e semplicissima. Per altri secondi piatto di carne (clicca qui).

Ricetta Scaloppine ai Funghi

Scaloppine ai Funghi
Stampa

Scaloppine ai Funghi

Se avete voglia di un piatto gustoso e veloce, le Scaloppine ai Funghi sono l'ideale un secondo piatto di carne accompagnato dal contorno che si prepara in davvero pochissimo tempo.
Portata Secondi e Contorni
Cucina Italian
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 350kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 8 fettine Petto di pollo (o altro)
  • Q.b Farina
  • 50 gr Burro (circa)
  • 400 gr Funghi champignon (o altro)
  • Q.b Olio extravergine oliva
  • Sale e Pepe
  • Prezzemolo tritato
  • 1 tazzina Acqua

Come preparare le Scaloppine ai Funghi

  • Per la preparazione delle Scaloppine di Pollo ai Funghi la prima cosa da fare è quella di pulire con cura e affettare i funghi, (clicca qui) per una spiegazione dettagliata su pulizia e cottura di questi.
  • Una volta fatto questo dedicarsi alle fette di carne che dovranno essere molto sottili, se così non fosse batterle con un batticarne in modo da appiattirle. Passarle nella farina in modo da infarinarle in modo omogeneo e tenere anche queste da parte.
  • In una padella antiaderente abbastanza capiente far fondere il burro assieme ad un cucchiaio di olio, quando questo sarà completamente sciolto aggiungere il pollo o la carne e farla rosolare su entrambi i lati. Una volta pronta, sollevare la carne dalla padella e tenerla al caldo, senza pulire il tegame unire lo spicchio d'aglio e un filo d'olio e lasciar insaporire qualche minuto.
  • Unire i funghi, aggiustare di sale, aggiungere il prezzemolo e lasciar cuocere come da ricetta (clicca qui). La cottura dei funghi non dovrà essere molto lunga, dovranno risultare carnosi dal colore chiaro. Rimettere le scaloppine il padella e lasciar insaporire, se il fondo dovesse risultare troppo asciutto, unire una tazzina di acqua e lasciar cuocere, vedrete che cremosità.
  • Quando il tutto sarà perfettamente amalgamato, le vostre Scaloppine ai Funghi saranno pronte per essere servite, impiattare e gustare.

Consigli e Conservazione

Le Scaloppine di Pollo ai Funghi vanno consumate calde, non si consiglia la conservazione.
 
Scaloppine con Funghi

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta