Tiramisù alla Ricotta
Dolci al Cucchiaio e Semifreddi, Dolci Senza Cottura

TIRAMISU’ ALLA RICOTTA una variante del dolce più amato dagli italiani

Tra i dolci più rifatti e più rivisitati, al primo posto c’è sicuramente il Tiramisù; uno dei dolci al cucchiaio senza cottura più amati in assoluto. Oggi voglio proporvi il Tiramisù alla Ricotta, un dolce preparato in modo classico ma senza mascarpone. Esistono tantissime varianti possibili da fare, tutte una più buona dell’altra; io in primis ne ho preparate diverse alla frutta come quello all’ananas, alle fragole, ai frutti di bosco anche se la mia preferita resta sempre il Tiramisù Classico.

Tiramisù alla Ricotta con uova pastorizzate

Qualche giorno fa decisi di preparare un buon tiramisù ma non avevo il mascarpone; in frigo però avevo diverse confezioni di ricotta quindi optai per questo fantastico Tiramisù alla Ricotta. La ricetta è quella classica, diciamo quella base con i classici ingredienti; una preparazione veloce, semplice e senza cottura che sono sicura adorerete. Da non perdere anche le versioni di tiramisù alla nutella e quello al pistacchio entrambi senza uova.

Ricetta Tiramisù alla Ricotta

Tiramisù alla Ricotta
Stampa

Tiramisù alla Ricotta (con uova pastorizzate)

Il Tiramisù alla Ricotta è sicuramente il dolce più semplice in assoluto da preparare; una versione senza mascarpone ma che resta fedelissima a quella originale.
Portata Dolci al cucchiaio
Cucina Italian
Preparazione 40 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 8 persone
Calorie 260kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 300 gr Caffè della moka
  • 3 Uova medie fresche
  • 80 gr Zucchero
  • 250 gr Ricotta
  • 250 gr Savoiardi
  • q.b Cacao amaro

Preparazione

  • Come tutti saprete il Tiramisù è uno dei dolci più semplici in assoluto da preparare; questo Tiramisù alla Ricotta è estremamente delizioso e la preparazione è fedelissima a quella originale solo che viene sostituito il mascarpone con della ricotta.

Come fare il Tiramisù alla Ricotta

  • Per la preparazione del Tiramisù alla Ricotta come prima cosa preparare un buon caffè con la moka (io lo zucchero appena ma c'è a chi piace totalmente amaro), versarlo in un recipiente largo e lasciarlo raffreddare. Intanto procedere col separare i tuorli dagli albumi, montare questi ultimi a neve ferma con metà dello zucchero fino ad ottenere un composto denso e lucido. Tenere da parte.
  • Versare il restante zucchero nei tuorli e montarli fino a che saranno chiari e avranno triplicato il loro volume (circa 15 minuti). Ai tuorli aggiungere la ricotta ben sgocciolata e continuare a montare fino ad ottenere una crema liscia e fluida. Unire insieme i due composti (tuorli e albumi) e con una spatola amalgamare il tutto molto delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto.
  • La crema di ricotta è pronta; volendo potrete anche aggiungere 100 gr di panna montata per ottenere una crema più sostenuta.

Come pastorizzare le uova

  • Avrete notato che ho utilizzato delle uova crude, questo perchè sono fornite dalle nostre galline; per utilizzare delle uova a crudo è importante che queste siano freschissime; se non avete la possibilità di utilizzare uova fresche, vi suggerisco di pastorizzarle. Seguite tutte le istruzioni su come pastorizzare le uova (clicca qui). Quando le uova pastorizzate saranno pronte, aggiungere la ricotta e lavorare fino ad ottenere una crema liscia e fluida.

Come montare il Tiramisù alla Ricotta

  • In una pirofila di circa 22×15 cm procedere con il montaggio del Tiramisù alla Ricotta. Inzuppare i savoiardi su entrambi i lati nel caffè ormai freddo e disporli nella pirofila formando la base. Ricoprire i savoiardi con una generosa dose di crema (circa 3 cm) e una lieve spolverata di cacao amaro.
  • Ripetere gli strati come fatto prima ma mettendo i savoiardi in senso opposto (se la base è disposta in modo orizzontale ora disporli in modo verticale). Terminare gli ingredienti a disposizione, livellare al meglio la crema e terminare con abbondante cacao amaro, oppure con i rebbi della forchetta creare un motivo astratto per dare un aspetto più rustico.
  • Coprire con della pellicola alimentare e lasciar riposare in frigo per almeno 3 ore, in questo modo i sapori avranno il tempo di amalgamarsi tra loro e la crema si rapprenderà. Trascorso il tempo il vostro Tiramisù alla Ricotta sarà pronto per essere servito.

Note

  • Il Tiramisù alla Ricotta può essere conservato in frigo coperto da pellicola per circa 3-4 giorni.
 
Tiramisù alla Ricotta versione classica

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta