Torta After Eight
Chiffon Cake, Torte Decorate

TORTA AFTER EIGHT cioccolato e menta connubio fantastico

La Torta After Eight nasce da una richiesta per una torta di compleanno da parte di mia figlia. Li ricordate quei cioccolatini di cioccolato fondente ripieni di crema alla menta? Io ne andavo matta e purtroppo è da tanto che non li vedo più in giro. La scorsa settimana è stato il compleanno di mia figlia; lei ha dei gusti molto particolari per la sua età e quest’anno mi ha chiesto una torta cioccolato e menta.

Torta After Eight Menta e Cioccolato

Qualche giorno fa vi ho proposto la mia Crema alla Menta senza uova e senza cottura, proprio quella che ho utilizzato per farcire questa torta. Volevo una base soffice quindi ho optato per una Chiffon Cake al Cacao che poi ho tagliato in diversi strati che ho inumidito con lo sciroppo a menta. Che dire, sapore fantastico che mi ha ricordato le deliziose sfogliette di menta quindi ho deciso di chiamarla Torta After Eight.

Ricetta Torta After Eight

Torta After Eight
Stampa

Torta After Eight

5 da 1 voto
La Torta After Eight è una soffice torta a strati, altra e deliziosa preparata con una base al cioccolato e farcita con una golosa crema alla menta senza uova e senza cottura.
Portata Chiffon Cake, Torte Decorate
Cucina Italian
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 ora 15 minuti
Tempo totale 1 ora 45 minuti
Porzioni 10 persone
Calorie 380kcal
Autore Vale

Ingredienti

Per la Chiffon Cake al Cacao

  • 180 gr Farina per dolci
  • 50 gr Cacao amaro
  • 180 gr Zucchero
  • 1 pizzichi Sale
  • 1/2 bustina Lievito per dolci
  • 5 Uova medie
  • 1 cucchiaini Cremor tartaro
  • 150 gr Acqua
  • 80 gr Olio semi
  • 1 cucchiaini Estratto vaniglia

Per la Crema alla Menta

  • 250 gr Mascarpone
  • 150 gr Panna da montare (tipo Hoplà)
  • 40 ml Sciroppo di Menta

Per la bagna

  • 100 ml Acqua
  • 20 ml Sciroppo di Menta

Preparazione

Come fare la Torta After Eight

  • Per la preparazione della Torta After Eight cominciare dalla base ovvero preparando la chiffon al cacao; per prima cosa accendere il forno a 170° in modalità statica. In una ciotola setacciare farina, cacao, lievito poi aggiungere sale e zucchero. Separare gli albumi dai tuorli e unire questi ultimi in una caraffa con olio, vaniglia, acqua e miscelare energicamente con una forchetta.
  • Nella ciotola della planetaria montare a neve fermissima gli albumi, quando inizieranno a schiumare unire il cremor tartaro e continuare a lavorare. Intanto unire i liquidi nelle polveri e con l'aiuto di una frusta a mano amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo privo di grumi. Aggiungere gli albumi in due riprese e mescolare molto delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto per evitare che si smontino.
  • Trasferire il composto nello stampo apposito da 20 cm, senza imburrare ne infarinare, cuocere in forno per circa 75 minuti, vale prova stecchino che dovrà essere asciutto. Sfornare e capovolgere sugli appositi piedini e lasciar raffreddare, si staccherà da sola.

Preparare la Crema alla Menta

  • Intanto che la chiffon si raffredda preparare la crema alla menta, con le dosi sopra elencate seguire il procedimento come da ricetta (clicca qui). Una volta pronta coprire con della pellicola e conservare in frigo.

Per la Bagna alla Menta

  • La bagna di questa menta è molto semplice, dato che andremo ad utilizzare lo sciroppo alla menta che è già molto dolce non necessita dell'aggiunta di zucchero. Vi basterà versare dell'acqua in una ciotolina, aggiungere lo sciroppo e mescolare, la vostra bagna è pronta per essere utilizzata.

Come assemblare la Torta After Eight

  • Le tre basi per la Torta After Eight sono pronte: torta al cioccolato, farcitura e bagna, non ci resta che assemblare la torta. Per prima cosa livellare la superficie della chiffon per renderla dritta, dividerla in strati (io ne ho ricavati 3 spessi) e posizionare la base su un vassoio o un piatto da portata, con un pennello inumidire la superficie con la bagna.
  • Prendere la crema alla menta dal frigo e trasferirla in una sac a poche (non serve il beccuccio) e tagliarne la punta. Con la sac a poche disegnare una spirale di crema che dovrà coprire totalmente la base della torta, coprire con un secondo disco di base al cioccolato e ripetere l'operazione, quindi bagna e crema fino a terminare gli strati.
  • Stendere un velo di crema sulla superficie e sistemare i lati della torta riempiendo eventuali buchi. Con una spatola livellare i lati esterni, quelli interni e la superficie della torta poi disegnare una sorta di rose sulla superficie per decorarla. La Torta After Eight è pronta, lasciarla riposare in frigo per circa 1 ora.

Note

  • Per ottenere un effetto drip cake prima di servire la torta ho fatto fondere 50 gr di cioccolato fondente e l’ho colato ai bordi esterni della torta. Ovviamente se poi la si rimette in frigo questo diventerà solido.
 
Torta After Eight cioccolato e menta

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

2 Comments

  1. Avatar
    Francesca says:

    5 stars
    Mi piace…. Torta scenografica e fresca

    1. Vale

      Grazie mille Francesca, è anche buonissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta