Torta Vortice all'Uva Fragola
Ciambelle e Torte

TORTA VORTICE ALL’UVA FRAGOLA deliziosa, ricetta senza burro

Chi mi segue sa perfettamente la mia passione per la preparazione di dolci; adoro avere sempre pronta una torta, una ciambella, dei muffin e tutto quello che può essere servito a colazione o a merenda. Dovevo preparare un dolce per la colazione e mi erano avanzati dei sugoli di uva fragola; mi sono ricordata della torta vortice al cioccolato con crema pasticcera che a breve dovrò rifare e mi è venuta l’idea di questa versione: Torta Vortice all’Uva Fragola.

Torta Vortice di Uva Fragola

La preparazione è davvero semplicissima; la base è quella del mio plumcake alla ricotta che ha un impasto molto denso, in questo modo il vortice di crema in superficie non affonda creando l’effetto in superficie. La Torta Vortice all’Uva Fragola ha una consistenza morbida e umida inoltre anche la crema in superficie durante la cottura non si asciuga.

Ricetta Torta Vortice

Torta Vortice all'Uva Fragola
Stampa

Torta Vortice all’Uva fragola

La Torta Vortice all'Uva Fragola è un dolce profumato e morbidissimo perfetto sia per la colazione che per la merenda; una base soffice con in superficie un vortice di crema golosa.
Portata Ciambelle e Torte
Cucina Italian
Preparazione 15 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 10 persone
Calorie 370kcal
Autore Vale

Ingredienti

Per la base

  • 3 Uova medie
  • 150 gr Zucchero
  • 20 ml Olio semi
  • 200 gr Ricotta asciutta
  • 1 Limone buccia grattugiata
  • 1 cucchiaino Estratto vaniglia
  • 250 gr Farina per dolci
  • 10 gr Lievito per dolci

Per la crema all'Uva fragola

  • 250 gr Uva fragola
  • 30 gr Zucchero
  • 1 cucchiaino Estratto vaniglia
  • 35 gr acqua
  • 10 gr Amido di mais o riso

Preparazione

Come fare la Torta Vortice all'Uva Fragola

  • Per la preparazione di questa deliziosa Torta Vortice all'Uva Fragola per prima cosa bisogna preparare la crema che come ho detto non è altro che i sugoli di uva quindi con le dosi sopra elencate seguire il procedimento come da ricetta (clicca qui).
  • Una volta pronta la crema lasciarla raffreddare e procedere con la preparazione della base; unire nella ciotola della planetaria le uova e lo zucchero e montare alla massima velocità fino ad ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso.
  • Al composto di uova unire a filo l'olio e lasciarlo assorbire; diminuire la velocità ed unire la ricotta, l'estratto di vaniglia e la buccia grattugiata del limone, lavorare fino ad ottenere una crema fluida.
  • Aggiungere la farina e il lievito precedentemente setacciati e lavorare a velocità media fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, privo di grumi e abbastanza sodo.
  • Ora trasferire il composto ottenuto in uno stampo a cerniera da 20-22 cm con base foderata da carta forno e livellare bene. Trasferire la crema ormai fredda in una sac a poche senza beccuccio. Tagliare la punta della sacca e disegnare un vortice di crema sulla superficie dell'impasto.
  • Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40-45 minuti, vale prova stecchino. Ricordo sempre che tempi e temperature sono indicativi dato che non tutti i forni sono uguali.
  • Una volta cotta sfornare e lasciar intiepidire poi estrarre dallo stampo e lasciar raffreddare completamente su una gratella; la vostra Torta Vortice all'Uva Fragola è pronta per essere servita.

Note

  • La Torta Vortice all’Uva Fragola resta morbida  per circa 3-4 giorni se conservata sotto la classica campana di vetro.
 
Torta Vortice con crema all'Uva Fragola

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta