Go Back

Polacca Aversana

La Polacca Aversana è un dolce ricco di storia e di gusto. Semplice nella preparazione, ottimo a colazione e a merenda, oggi lo propongo in versione monoporzione.
Preparazione30 minuti
Cottura20 minuti
Lievitazione totale4 ore
Tempo totale4 ore 50 minuti
Portata: Brioche
Cucina: Italian
Porzioni: 6 pezzi
Calorie: 380kcal
Chef: Vale

Ingredienti

  • 250 gr Farina Manitoba
  • 250 gr Farina 0
  • 80 gr Zucchero
  • 100 gr Burro
  • 125 gr Uova intere
  • 125 gr Acqua
  • 10 gr Lievito di birra fresco
  • 10 gr Sale
  • 1 cucchiaino Estratto vaniglia
  • 1 Limone (buccia grattugiata)

Per la farcitura

  • 1 dose Crema pasticcera
  • 18 Amarene

Per spennellare

  • 1 Tuorlo
  • 2 cucchiai Latte

Istruzioni

Come fare la Polacca Aversana

  • Per la preparazione della Polacca Aversana unire nella ciotola della planetaria munita di gancio le farine, il lievito sbriciolato da un lato, lo zucchero lontano per non farli venire a contatto.
  • Unire acqua, estratto di vaniglia e la buccia grattugiata del limone e continuare a lavorare, aggiungere sempre col gancio in movimento le uova una per volta e lasciar lavorare aggiungendo la seguente solo quando la precedente sarà assorbita.
  • Unire i grassi in questo caso il burro poco per volta, così facendo si darà al grasso l'opportunità di formare la maglia glutinica all'impasto rendendolo elastico. Terminare con il sale e lasciar lavorare, l'impasto nel totale dovrà impastare circa 30-45 minuti avendo cura di capovolgerlo un paio di volte.
  • Sarà pronto quando si staccherà completamente dalle pareti restando avvolto al gancio. Trasferire su un piano da lavoro, lavorare poco dando la classica forma a sfera, trasferire in una terrina, coprire con pellicola o cuffia per doccia e lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 3 ore).
  • Intanto che la pasta brioche lievita preparare la crema pasticcera, io uso la mia amata e testatissima Crema Pasticcera (procedimento qui) ovviamente potete usare la vostra ricetta se ne avete una. Lasciar raffreddare con pellicola a contatto e tenere da parte.
  • Trascorso il tempo su un piano leggermente infarinato stendere l’impasto e ricavare dei rettangoli di 7x15 cm, farcire con crema (non abbiate timore di metterne troppa, una bella cucchiaiata abbondante), unire 3 amarene e chiudere come un saccottino, tirare leggermente la pasta e portare i lembi alla base (anche quelli nei lati altrimenti in cottura la crema uscirà fuori).
  • Portare le Polacche Aversane su una teglia rivestita di carta forno distanziate tra loro e lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 1 ora).
  • Trascorso il tempo, quando saranno belle gonfie in una ciotolina miscelare latte e tuorlo e spennellare sulla superficie delle Polacche. Infornare e cuocere in fono statico preriscaldato a 200° per circa 20 minuti o comunque fino a che saranno belle dorate. Sfornare e lasciar intiepidire, spolverizzare con zucchero a velo e gustare.

Note

  • La Polacca Aversana si conserva fino a 3-4 giorni coperta da una campana di vetro, basta scaldarla pochi secondi al microonde per averla come appena sfornata.
  • una volta completamente fredda può essere congelata fino a 2 mesi, scongelare a temperatura ambiente e scaldare al microonde o al forno.
 
polacca aversana