Go Back
graffette con patate senza lievitazione
Stampa ricetta
5 da 1 voto

Graffette con Patate Senza Lievitazione

Le Graffette con Patate Senza Lievitazione si preparano utilizzando il lievito istantaneo invece di quello di birra. Nell'impasto si utilizzano le patate come in quelle classica, una valida alternativa dalla consistenza friabile.
Preparazione10 min
Cottura4 min
Tempo totale14 min
Portata: Dolci Fritti, Piccole Delizie
Cucina: Italian
Porzioni: 25 pezzi
Calorie: 150kcal
Chef: Vale

Ingredienti

  • 1 Patata (100 gr)
  • 70 gr Burro morbido
  • 400 gr Farina 00
  • 1 bustina Lievito per dolci
  • 100 gr Zucchero
  • 1 pizzico Sale
  • 2 Uova medie
  • Buccia grattugiata (Limone e Arancia)

Istruzioni

  • Per la preparazione delle Graffette con Patate Senza Lievitazione, per prima cosa cuocere la patata. Lavarla con cura sotto acqua corrente, asciugarla, porla in un piatto e cuocere nel forno a microonde per circa 3-4 minuti alla massima potenza. Verificare la cottura con uno stecchino, se affonda nella patata è segno che è cotta. Estrarre dal forno e facendo attenzione eliminare la pellicina in superficie. Riporre nel piatto, unire il burro morbido e schiacciare con una forchetta fino ad ottenere una sorta di purea.
  • Versare nella ciotola della planetaria munita di foglia o frusta k la farina e il lievito setacciati, lo zucchero, il sale e la purea di patate, cominciare a lavorare.. Unire le uova leggermente sbattute, la buccia grattugiata di limone e arancia e continuare a lavorare. Quando il composto risulterà omogeneo, spostare su un tavolo da lavoro (non serve altra farina dato che non dovrà essere appiccicoso) lavorare con le mani rendendolo liscio, poi avvolgere con della pellicola alimentare e lasciar riposare per circa 15-20 minuti a temperatura ambiente.
  • Trascorso il tempo di riposo staccare dei piccoli pezzetti dall’impasto e formare dei cordoncini che andrete a chiudere all’estremità (tipo una “e” un corsivo). Effettuare una pressione al centro per far si che i due lati si attacchino bene tra loro altrimenti in cottura si apriranno. Porre su fiamma un pentolino con olio di semi, intanto terminare la preparazione delle Graffette con Patate Senza Lievitazione.
  • Tuffarne 3-4 per volta in olio ( la temperatura non dovrà essere troppo alta altrimenti otterrete delle graffe scure con interno crudo), Cuocere su entrami i lati fino a che saranno belle dorate. Scolare su della carta assorbente e ancora calde rotolare nello zucchero semolato. Le Graffette con Patate Senza Lievitazione sono pronte per essere gustate, come qualsiasi dolce fritto è preferibile consumare entro poche ore.
  • Se invece vuoi provare la ricetta originale delle Graffette Napoletane (clicca qui).

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) e salvalo come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento ;) ;) 
graffette con patate senza lievitazione (2)
Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:
Dolce Creola
Plumcake come Mulino Bianco
Zeppole San Giuseppe
Ciambelle al Forno
Crostata alla Nutella
Torta Margherita Bimby
Cioccolata Calda Bimby
Torta di Mele e Mascarpone
Biscotti all’Amarena