Go Back
Patate Infarinate in Padella
Stampa ricetta
5 da 1 voto

Patate Infarinate in Padella

Le Patate Infarinate in Padella sono un contorno semplice da preparare che vi conquisterà letteralmente. Croccanti fuori e morbide dentro, ottime per accompagnare secondi sia di carne che di pesce.
Preparazione10 min
Cottura30 min
Tempo totale40 min
Portata: Secondi e Contorni
Cucina: Italian
Porzioni: 4 persone
Calorie: 330kcal
Chef: Vale

Ingredienti

  • q.b Olio extravergine oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 kg Patate
  • q.b Farina
  • 2 rametti Rosmarino (o altro)
  • Sale e Pepe

Istruzioni

Come fare le Patate Infarinate

  • Per preparare le Patate Infarinate in Padella come prima cosa sbucciare le patate e ridurre in tocchetti, cercando di ottenere pezzi tutti della stessa grandezza. Sciacquare con cura sotto acqua corrente poi riunirli tutti in un contenitore e coprire con acqua fresca.
  • Aggiungere un cucchiaio di sale, mescolare e lasciare in ammollo per almeno un ora. Facendo questa operazione otterrete due risultati: il primo è che le patate rilasceranno l'amido, in questo modo in cottura non si attaccheranno e risulteranno ben croccanti. Il secondo è che assorbiranno il sale risultando saporite dall'interno.
  • Trascorso il tempo scolare le patate e lasciarle sgocciolare per bene, dovranno essere ben asciutte quindi se dovesse servire asciugarle con della carta assorbente o con un canovaccio di cotone pulito.
  • Sistemarle in una ciotola e aggiungere il condimento: unire il sale e il pepe, sgranare un rametto di rosmarino, ed aggiungere una manciata abbondante di farina. Mescolare con cura io lo faccio con le mani, e se dovesse servire aggiungere altra farina.
  • Scegliere una padella antiaderente abbastanza capiente in modo che le patate non stiano troppo ammassate, versare un filo d'olio, il secondo rametto di rosmarino e l'aglio schiacciato con l'apposito arnese, se non avete quello vi consiglio di utilizzare dell'aglio in polvere da unire alla farina.
  • Aggiungere le patate, mescolare e lasciar cuocere su fuoco medio con un coperchio, mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchino. Le Patate Infarinate in Padella dovrebbero cuocere nel giro di 30 minuti, questo però può cambiare in base alla qualità di patate che viene utilizzata, il mio consiglio è quello di fare la prova dell'assaggio che non sbaglia mai.
  • Quando noterete una bella crosticina dorata e croccante, allora le vostre Patate Infarinate in Padella saranno pronte, trasferire su un piatto da portata e servire calde.

Note

  • Le Patate Infarinate in padella vanno servite al momento, non vi consiglio di conservarle perchè con il passare del tempo perdono la loro croccantezza.
 
Patate Infarinate in Padella (2)