Go Back

Parigina Napoletana

La Pizza Parigina Napoletana è una pizza rustica che a Napoli viene mangiata ad ogni ora; che sia per una colazione salata, per una merenda a metà giornata o come spuntino notturno è sempre l'ideale.
Preparazione20 min
Cottura35 min
Lievitazione totale4 h
Tempo totale4 h 55 min
Portata: Pizza, Pane e Focacce
Cucina: Italian
Porzioni: 8 persone
Calorie: 420kcal
Chef: Vale

Ingredienti

Per la base

  • 300 gr Farina 0
  • 115 gr Acqua temperatura ambiente
  • 5 gr Lievito di birra fresco
  • 10 gr Olio extravergine oliva
  • 1/2 cucchiaino Zucchero
  • 10 gr Sale

Per la farcitura

  • 250 gr Passata di pomodoro
  • Sale
  • Q.b Olio extra vergine di oliva
  • 250 gr Provola
  • 150 gr Prosciutto cotto

Per la finitura

  • 1 rotolo Pasta sfoglia rettangolare
  • 1 Tuorlo
  • 1 cucchiaio Latte

Istruzioni

Come fare la Pizza Parigina Napoletana

  • Per preparare la Pizza Parigina Napoletana per prima cosa bisognerà preparare la base che è un semplice impasto per pizza; io ho utilizzato la mia ricetta veloce che può essere preparata anche con il bimby, quindi con le dosi sopra elencate procedere come da ricetta (clicca qui).
  • Dare all'impasto la classica forma a sfera e porre in una terrina leggermente oleata, praticare 2 tagli sull'impasto ottenendo una croce, coprire con una cuffietta e lasciar lievitare fino a che sarà triplicato (circa 4 ore).
  • Intanto versare in una ciotolina la passata di pomodoro, unire un filo d'olio e una presa di sale, mescolare e lasciare a temperatura ambiente; in questo modo il pomodoro prenderà sapore.
  • Trascorso il tempo riprendere la pasta per la pizza ormai lievitata e stenderla in una teglia leggermente oleata di circa 30x40 cm. Farcire con il pomodoro lasciando almeno mezzo centimetro dal bordo, adagiare le fette di prosciutto cotto poi quelle di provola.
  • Stendere leggermente la pasta sfoglia per darle le dimensioni della teglia e adagiarla sul ripieno coprendolo totalmente, pizzicare lungo i bordi facendo aderire la sfoglia con la base in modo che in cottura non fuoriesca il ripieno. Con i rebbi di una forchetta punzecchiare la superficie della sfoglia poi spennellare con l'emulsione di latte e tuorlo.
  • Sistemare la teglia in forno statico preriscaldato a 220° nella parte bassa del forno e cuocere per circa 20 minuti, poi spostare la teglia nella parte centrale e continuare la cottura per circa 15 minuti o comunque fino a che la superficie risulterà bella dorata.
  • Sfornate la vostra Parigina Napoletana e lasciar intiepidire poi dividere in rettangoli e gustare, è ottima anche a temperatura ambiente.

Note

  • La Pizza Parigina può essere conservata per un giorno a temperatura ambiente o per circa 3 giorni in frigo chiusa in un contenitore ermetico.
 
Parigina Napoletana