Go Back

Hokkaido Milky Bread

L' Hokkaido Milky Bread o pane dolce Asiatico è una tipologia di pane molto diffusa nei paesi asiatici. Deve la sua estrema morbidezza al metodo Tang Zhong o Water Roux, ma io essendo molto curiosa ho trovato questa ricetta molto semplice su un sito vietnamita che non usa questa tecnica e credetemi il risultato è davvero sorprendente.
Preparazione40 min
Cottura30 min
Tempo totale1 h 10 min
Portata: Brioche
Cucina: Japanese
Porzioni: 1 stampo Plumcake
Calorie: 450kcal
Chef: Vale

Ingredienti

  • 250 gr Farina Manitoba
  • 250 gr Farina 0
  • 100 gr Panna da montare
  • 210 gr Latte
  • 10 gr Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino Miele
  • 80 gr Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 Uovo medio

Per spennellare

  • 30 gr Burro fuso
  • zucchero

Istruzioni

  • Per la preparazione dell'Hokkaido Milky Bread unire nella ciotola della planetaria munita di gancio a uncino il latte, la panna, il cucchiaino di miele, il lievito sbriciolato e azionare a velocità media, lavorare fino a che il lievito sarà completamente sciolto e si sarà formata una sorta di schiumetta. Diminuire la velocità e  aggiungere la farina e lo zucchero ( a questo punto si dovrebbero unire anche 30 gr di latte in polvere ma si possono omettere tranquillamente) e continuare a lavorare.
  • Quando avrà preso la forma di un impasto unire l'uovo leggermente sbattuto e far assorbire completamente (non abbiate paura se vi sembrerà una sorta di frittata, continuate a lavorare) quando comincerà ad incordare unire il sale e lasciar impastare. Dopo il sale dovrà lavorare per circa 15 minuti, capovolgere un paio di volte, il risultato dovrà essere un impasto corposo, elastico e poco appiccicoso.
  • Trasferire l'impasto dell'Hokkaido Milky Bread su una spianatoia poco infarinata e lavorare a mano dando la classica forma a sfera, trasferirla in una terrina leggermente unta, sigillare ermeticamente con della pellicola (io ho usato una cuffia per doccia) e lasciar lievitare a temperatura ambiente per circa 30 minuti poi riporre in frigo nella parte bassa e lasciar maturare per tutta la notte.
  • Il giorno seguente tirar fuori dal frigo e lasciarlo a temperatura ambiente per circa 2 ore, trascorso il tempo riporlo su una spianatoia poco infarinata e dividerlo in 3 pezzi dello stesso peso, per ogni pezzo eseguire le classiche pieghe di forza, formare le piccole sfere e adagiarle in uno stampo da plumcake precedentemente spruzzato con dello staccante, coprire con pellicola alimentare (io sempre cuffia da doccia) e far lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo.

Finitura

  • Quando le sfere avranno superato il bordo dello stampo (circa 3 ore) spennellare con del burro fuso e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Negli ultimi 5 minuti aprire il forno e spennellare ancora con del burro e lasciar asciugare. Una volta pronto sfornare e spennellare ancora, cospargere di zucchero semolato (una mia golosa variazione)  lasciar intiepidire poi estrarre dallo stampo e lasciar raffreddare su una gratella. Ottimo a colazione o a merenda, servito con cioccolato o confettura, ma fidatevi anche da solo l'Hokkaido Milky Bread è divino.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a visitare il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento ;) ;)
hokkaido milky bread (2)