Zeppole di Ricotta
Dolci fritti

ZEPPOLE DI RICOTTA senza burro, graffette soffici e gustose

Ognuno le chiama come vuole: graffe, fatti fritti, frati fritti, zeppole e tanti altri modi, ma il risultato è sempre lo stesso; un lievitato dolce che dopo la lievitazione assuma le forme pìù svariate e poi viene fritto. Ovviamente quello che cambia sono gli ingredienti per gli impasti; oggi vi propongo una versione per me nuova dato che non l’avevo mai provata: le Zeppole di Ricotta.

Un impasto soffice ed elastico che viene preparato con della ricotta fresca, grazie alla sua dose di grassi si può evitare l’utilizzo del burro senza nessun problema. Ho aromatizzato l’impasto con della buccia d’arancia grattugiata che ha reso le Zeppole di Ricotta super profumate; dopo la prima lievitazione ho dato la forma delle mie adorate Graffette Napoletane poi le ho lasciate lievitare ancora una volta. Infine ho fritto queste golose zeppole in olio di semi e immerse in dello zucchero semolato, per chi non le ha mai provate vi obbligo a farlo, sono FANTASTICHE.

Altri Dolci con la Ricotta da non perdere:

Ciambelline Ricotta e Limone (senza burro ne olio)

Frittelle Mele e Ricotta

Millefoglie Ricotta e Pere

Frittelle Dolci Lievitate alla Ricotta

Ciambella Ricotta, Mandorle e Mandarini

Zeppole alla Ricotta

Zeppole di Ricotta
Stampa

Zeppole di Ricotta

La preparazione delle Zeppole di Ricotta è la classica che si utilizza per queste preparazioni solo che all'interno dell'impasto si aggiunge della ricotta fresca e non si usa ne burro ne altro.
Portata Piccole e Grandi delizie
Cucina Italian
Preparazione 30 minuti
Cottura 5 minuti
Lievitazione totale 4 ore
Tempo totale 4 ore 35 minuti
Porzioni 30 pezzi
Calorie 400kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 250 gr Farina Manitoba
  • 250 gr Farina 0
  • 10 gr Lievito di birra fresco
  • 100 gr Zucchero
  • 150 gr Ricotta
  • 100 ml Latte
  • 3 Uova medie
  • 1 Arancia (buccia grattugiata)
  • 1 cucchiaino Sale

Preparazione

Preparare l'impasto per le Zeppole alla Ricotta

  • Per la preparazione di questo impasto unire nella ciotola della planetaria munita di gancio le farine, il lievito sbriciolato, lo zucchero e cominciare subito ad impastare a velocità media, (vi raccomando di non lasciare lo zucchero e il lievito troppo tempo a contatto altrimenti il lievito sarà rovinato). Unire tutto il latte e continuare a lavorare, aggiungere sempre col gancio in movimento la ricotta e lasciar lavorare.
  • Unire le uova una per volta lasciando che si assorbano prima di aggiungere la seguente. All'inizio l'impasto sembrerà slegato, ci vorranno alcuni minuti per cominciare ad assumere una forma più compatta. Aggiungere la buccia dell'arancia poi terminare con il sale e lasciar lavorare. L'impasto nel totale dovrà impastare circa 30-40 minuti avendo cura di capovolgerlo un paio di volte.
  • Quando si staccherà dalle pareti della ciotola e resterà aggrappato al gancio trasferirlo su una spianatoia leggermente oleata e lavorare poco con le mani dando la classica forma a sfera. Il risultato dovrà essere quello di un panetto liscio che non appiccica, oleare leggermente una terrina e adagiare al suo interno l'impasto alla ricotta. Sigillare con della pellicola (io uso una cuffia per doccia) e far lievitare in un luogo caldo fino a che sarà triplicato (circa 3 ore).

Formare le Zeppole di Ricotta

  • Staccare dei piccoli pezzetti dall’impasto e formare dei cordoncini di circa 10 cm di lunghezza che andrete a chiudere all’estremità (tipo una “e” un corsivo). Su un piano da lavoro adagiare un plaid che poi coprirete con una tovaglia da tavola, adagiare sù le Zeppole di Ricotta via via che le formate, al termine coprire con un canovaccio, in questo modo saranno su una base più calda che faciliterà la lievitazione che durerà circa 1 ora, ovviamente questo può variare dalla temperatura che c'è in casa.

Cuocere le Zeppole di Ricotta

  • Trascorso il tempo scaldare in un pentolino dell’olio di semi e immergere 2-3 zeppole per volta, rigirarle più volte in modo da ottenere una cottura uniforme facendo attenzione alla caloria del fuoco che non dovrà essere troppo alta, potreste ottenere un prodotto scuro all’esterno e crudo all’interno. Con una schiumarola alzare dall’olio, e lasciarle asciugare su della carta assorbente per pochissimo tempo poi immergere nello zucchero semolato ancora calde come se le steste impanando. Le vostre Zeppole di Ricotta sono pronte, come tutti i fritti gustare calde.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.
Zeppole di Ricotta senza burro

Potrebbero anche interessarti:

Ciambella Frutti di Bosco e Ricotta

Frittelle alla Ricotta pronte in 10 minuti

Crema Pasticcera alla Ricotta

Torta Ricotta e Gocce di Cioccolato (pronta in 10 minuti)

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta