Marmellata di Kumquat
Conserve

MARMELLATA DI KUMQUAT o meglio conosciuti mandarini cinesi

I kumquat sono dei piccoli agrumi dal colore arancio intenso che hanno una particolarità; si mangiano con tutta la buccia che è dolce mentre al contrario la polpa risulta più acidula. Oggi vi propongo una fantastica Marmellata di Kumquat che a me personalmente è piaciuta tantissimo; l’ho trovata deliziosa spalmata su fette biscottate integrali, si crea un contrasto davvero squisito. La preparazione è semplicissima e non è diversa dalla marmellata di arance o comunque di agrumi; l’unica cosa un po’ noiosa è che dovrete rimuovere tutti i semini dei mandarini cinesi, non so come sia possibile che dei frutti così piccoli abbiano così tanti semi!

Marmellata di Kumquat (mandarini cinesi)

Io ho una mia tecnica che utilizzo per tutte le marmellate o confetture; lascio sempre a macerare i frutti con lo zucchero e il limone (buccia e succo) per almeno un paio d’ore, ancora meglio tutta la notte. Questo passaggio permette alla pectina naturale che si trova nel limone di far si che la marmellata ottenuta abbia un colore lucente e non scuro, inoltre diminuiscono i tempi di cottura.

Ricetta Marmellata di Kumquat

Marmellata di Kumquat
Stampa

Marmellata di Kumquat (mandarini cinesi)

5 da 2 voti
La Marmellata di Kumquat è una marmellata molto versatile, perfetta da servire sia a colazione o magari da servire per accompagnare formaggi.
Portata Conserve
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 2 vasetti da 200 gr
Calorie 200kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 500 gr Kumquat (mandarini cinesi)
  • 350 gr Zucchero semolato
  • 1/2 Limone (succo e buccia)
  • 1 cucchiaino Estratto vaniglia

Preparazione

Come fare la Marmellata di Kumquat

  • Per la preparazione della Marmellata di Kumquat per prima cosa lavare con cura i vostri frutti poi riunirli in una ciotola e coprirli con acqua fresca, lasciarli in ammollo per almeno 4 ore o anche per tutta la notte. Trascorso il tempo sciacquarli ancora una volta ed asciugarli con cura.
  • A questo punto affettate i vostri mandarini cinesi a rondelle o a spicchi in modo da poter eliminare tutti i semini interni che sono davvero tanti. Man mano riunire quelli già controllati in una pentola dal fondo largo e continuare fino a terminarli tutti.
  • Finito il passaggio più lungo, cospargere con lo zucchero, unire l'estratto di vaniglia, la buccia pelata del limone e il suo succo filtrato. Mescolare con cura, chiudere con l'apposito coperchio e lasciar macerare in frigo per almeno 2 ore meglio se tutta la notte.
  • Trascorso il tempo dare una bella mescolata, eliminare le bucce di limone e cuocere su fiamma media, quando il composto comincerà a sobbollire, abbassare la fiamma e lasciare che la Marmellata di Kumquat prenda corpo. Quando la marmellata comincerà appena ad addensarsi spostare dal fuoco e frullare con un frullatore ad immersione poi riporre sul fuoco e riportare al bollore.
  • A differenza delle confetture, le marmellate che sono fatte con gli agrumi non dovranno addensarsi tantissimo, questo perchè raffreddando si rapprenderanno tanto quindi potrete ottenere una marmellata troppo densa quasi dura. Quindi quando sarà densa ma non eccessivamente spostare dal fuoco.
  • La Marmellata di Kumquat è pronta, versarla ancora bollente in vasetti di vetro con chiusura ermetica precedentemente sterilizzati, chiudere con l'apposito tappo e capovolgere. Tenere capovolti fino a che saranno diventati freddi o al massimo tiepidi, riporre in credenza fino al momenti dell'utilizzo.

Note

  • La Marmellata di Kumquat si conserva per diversi mesi in credenza, una volta aperta tenere in frigo per un massimo di 10 giorni.
 
Marmellata di Kumquat fatta in casa

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

4 Comments

  1. Avatar
    Doretta says:

    5 stars
    Buonissima! La faccio!!!!

    1. Vale

      Siiiiii, poi fammi sapere

  2. Avatar
    antonio paolo zappulla says:

    5 stars
    Ottima ricetta buonissima e particolare

    1. Vale

      grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta