pane senza impasto
Impasti base Salati, Pizza, Pane e Focacce

PANE SENZA IMPASTO solo 2 gr di lievito e 1 forchetta per mescolare

Avete mai pensato di preparare il pane in casa? Ho trovato una ricetta a dir poco favolosa, quasi magica. Il Pane Senza Impasto si prepara in pochissimi minuti, con soli 2 gr di lievito di birra fresco e si mescola con 1 forchetta.

Ho provato questa ricetta e devo essere sincera ero molto scettica. Il risultato finale è stato davvero una sorpresa; un pane dalla crosta croccante e dalla mollica profumata quasi come il mio amato pane cafone.

pane senza impasto
Stampa

Pane Senza Impasto

5 da 3 voti
Questo Pane Senza Impasto è davvero favoloso. Una ricetta quasi magica che si prepara in pochissimo tempo con il minimo sforzo, guscio croccante e tanta mollica.
Portata Impasti base
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 55 minuti
Porzioni 1 Pagnotta media
Calorie 120kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 500 gr Farina 0 (io ho usato 300 gr farina 0 e 200 gr manitoba)
  • 350 gr Acqua
  • 2 gr Lievito di birra fresco
  • 2 cucchiaini Sale (1 se lo preferite meno sapido)
  • q.b Farina o Semola per spolverare

Preparazione

  • Per la preparazione del Pane Senza Impasto per prima cosa sciogliere il lievito in 50 gr di acqua presa dal totale. In una grande ciotola unire le farine, il sale, aggiungere tutta l'acqua poi quella con il lievito. Mescolare velocemente con una forchetta fino ad ottenere un impasto appiccicoso, Coprire con della pellicola alimentare o con una cuffia per doccia e lasciar lievitare dalle 12 alle 18 ore a temperatura ambiente. (Io l'ho preparato alle 20:00 e dato le pieghe alle 9:00).
  • Dopo il riposo l'impasto sarà lievitato tantissimo e sarà pieno di bolle, spolverizzare con abbondante farina un piano da lavoro e rovesciare il vostro impasto. Dare le classiche pieghe di forza, prendere un lembo d'impasto allungarlo verso l'esterno e poi ripiegarlo verso il centro, ripetere la stessa operazione per gli altri 3 lati (destra, sinistra, alto, basso). Su un vassoio stendere un canovaccio pulito e spolverare con abbondante farina o semola rimacinata, capovolgere il vostro pane e adagiarlo sul canovaccio facendo capitare le pieghe a contatto con esso, spolverare con altra farina la superficie e coprire con un altro canovaccio, come se voleste sigillarlo.
  • Lasciar lievitare per circa 2 ore. Trascorso il tempo scaldare il forno a 230° in modalità statica. Io ho cotto il pane in un tegame di terracotta, ma è possibile usare qualsiasi pentola che può andare in forno: in ghisa, in porcellana, in acciaio o in alluminio. E' possibile anche non metterlo in pentola ma direttamente sulla teglia del forno.
  • Se verrà cotto il pentola allora metterla in forno e farla scaldare per bene, quando sarà ben calda (facendo attenzione a non scottarvi) estrarla dal forno, con l'aiuto del canovaccio capovolgere il vostro pane nella pentola in modo che le pieghe stiano in alto, riporre in forno e lasciar cuocere per circa 45-50 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella prima di gustare.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) e salvalo come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare 😉
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 😉 
pane senza impasto (2)
Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:
Spaghetti alla Poveriello
Confettura di Cipolle di Tropea
Torta salata Salsicce e Friarielli
Torta Salata Porri e Patate
Panini alle Olive
Panini Farciti Cotti in forno
Spaghetti Poveri
Finocchi al Forno
Broccoli Gratinati
Uova in Purgatorio
 
Condividi

Ti potrebbero interessare...

14 commenti

  1. Avatar
    Anonimo dice:

    Che dire stupendo ma posso cuocerlo nella teglia del forno con sotto carta da forno e che tempo x la cottura grazie

    1. Vale

      Si certo puoi, la cottura più o meno è la stessa quando sarà ben dorato lo sforni

  2. Avatar

    Se volessi usare del lievito di birra disidratato, quanto dovrei metterne?

    1. Vale

      Solo 1 grammo

  3. Avatar
    Anonimo dice:

    Ottima ricetta….. La proverò

    1. Vale

      Grazie mille

    2. Avatar

      5 stars

      Se al posto della farina 0 si volesse usare la farina integrale ,cambia qualcosa nelle dosi ?!e se si vogliono dimezzare le dosi x fare un pane piu piccolo la dose di acqua e di lievito rimangono le stesse??

      1. Vale

        Ciao Vera se dimezzi la dose devi dimezzare tutto, la farina integrale solitamente richiede più acqua prova con 20 gr di acqua in più, poi se serve ne aggiungi poca alla volta.

  4. Avatar
    Anonimo dice:

    Peccato che i tempi di preparazione e cottura differiscono di molto da quelli realmente occorrenti!!!!

    occorenti….

    1. Vale

      I tempi che ho indicato sono quelli per ottenere il risultato che ho mostrato

  5. Avatar
    Monica dice:

    5 stars

    Seguito alla lettera, uscito benissimo.
    Esiste anche per la pizza?

    1. Vale

      immagino di si ma mai provata. Grazie mille per aver rifatto la ricetta

  6. Avatar
    Anonima dice:

    5 stars

    Ottimo

    1. Vale

      Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta