frittelle di cavolfiore veloci
Verdure e Ortaggi

FRITTELLE DI CAVOLFIORE VELOCI ricetta senza lievito

Oggi vi propongo una delle mie preparazioni preferite; le Frittelle di Cavolfiore Veloci a Napoli chiamate “Cavolo ‘ndurat e fritt”; un contorno davvero sfizioso e gustosissimo. Sono fantastiche come contorno, o magari da servire come antipasto in una portata di fritto misto magari per un buffet salato.

frittelle di cavolfiore veloci (2)

La preparazione è davvero molto semplice; il cavolfiore andrà diviso in piccole cimette per essere leggermente sbollentato, una volta sgocciolato per bene viene tuffato in una pastella semplice SENZA LIEVITO per poi essere fritto. Queste frittelle se cotte in modo adeguato saranno davvero fantastiche, otterrete delle Frittelle di Cavolfiore sodo che non si sfalda; credetemi conquisterà tutti anche i più piccoli. Se come me amate il c cavolfiore non perdete il Cavolfiore Affogato o il delizioso cavolfiore al forno intero.

Ricetta Frittelle di Cavolfiore

frittelle di cavolfiore veloci
Stampa

Frittelle di Cavolfiore Veloci

Le Frittelle di Cavolfiore Veloci sono tra le mie frittelle salate preferite, si preparano in pochissimo tempo e devo dire che finiscono alla stessa velocità. Una frittura asciutta e una frittella gustosa.
Portata Secondi e Contorni
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 250kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 1 Cavolfiore (media grandezza)
  • 2 Uova medie
  • 200 gr Farina 00
  • q.b. Sale
  • q.b Pepe

Preparazione

Come fare le Frittelle di Cavolfiore

  • La preparazione delle Frittelle di Cavolfiore Veloci comincia con eliminare le foglie che proteggono il cavolo stesso. Fatto ciò procedere col tagliare le cimette dal gambo centrale, se dovessero risultare troppo grandi è possibile dividerle in più parti, sciacquare sotto acqua corrente e lasciar sgocciolare.
  • Portare a bollore una pentola con acqua e sale, raggiunto questo tuffare le cimette al suo interno e lasciar cuocere per circa 7-8 minuti, giusto il tempo che il cavolo si ammorbidisca leggermente. Trascorso il tempo scolare il cavolfiore aiutandovi con una schiumarola e sistemarlo in un colapasta, lasciar sgocciolare.
  • In una grossa terrina sbattere le uova con sale e pepe, aggiungere man mano la farina fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi, una sorta di crema ben sostenuta, se dovesse risultare troppo fluida aggiungere 1 cucchiaio di farina.
  • Fatto ciò tuffare le cime del cavolfiore nella pastella, con un cucchiaio mescolare delicatamente in modo da far aderire in modo omogeneo la pastella su tutta la superficie delle cimette.
  • Versare dell'olio di semi in una pentola e lasciare che arrivi a temperatura, tuffare le vostre cimette di cavolfiore poche per volta e lasciar friggere su tutti i lati fino a che saranno ben dorati. Con una schiumarola estrarre dall'olio e porre su della carta assorbente.
  • Le vostre Frittelle di Cavolfiore Veloci sono pronte, aggiustare di sale e servire calde.

Note

  • Le Frittelle di Cavolfiore come ogni fritto vanno servite al momento o al massimo entro qualche ora, non si consiglia la conservazione.
 
frittelle di cavolfiore veloci (2)

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

4 Comments

  1. Maria teresa says:

    Penso sia sbagliata la dose della farina

    1. Dipende molto dalla grandezza delle uova per questo consiglio di aggiungere la farina poca per volta

  2. Buonissime ricette mi piacciono tutte grazie
    I

    1. Grazie mille cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta