Semifreddo ai Mirtilli
Dolci al Cucchiaio e Gelati

SEMIFREDDO AI MIRTILLI velocissimo da preparare e super gustoso

Quando arriva il caldo il primo elettrodomestico ad andare in ferie è il forno; i dolci che si preparano per la maggioranza sono semifreddi, dolci senza cottura o comunque con una cottura breve e non al forno. Io personalmente non amo questa tipologia di dolci ma ovviamente il dessert è d’obbligo quindi oggi vi propongo un delizioso Semifreddo ai Mirtilli. Io adoro tutto il mondo dei frutti di bosco, li adoro al naturale ma anche nei dolci rendono al massimo.

Semifreddo con Mirtilli

Preparare il Semifreddo ai Mirtilli è davvero molto semplice e anche gli ingredienti non sono tanti; assicuratevi di avere un buon mixer con lame in modo da ottenere una purea di mirtilli fine poi il resto sara molto semplice e veloce. Se anche voi come me amate i mirtilli, provate a preparare un fresco rotolo con crema ai mirtilli o anche un fantastico crumble con mirtilli freschi.

Ricetta Semifreddo ai Mirtilli

Semifreddo ai Mirtilli
Stampa

Semifreddo ai Mirtilli

Il Semifreddo ai Mirtilli è il dessert perfetto da servire a fine pasto nelle calde giornate estive; una preparazione semplice, pochi ingredienti per un dolce delizioso.
Portata Dolci al cucchiaio e Gelati
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 6 porzioni
Calorie 250kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 250 gr Mirtilli freschi (o surgelati)
  • 200 ml Acqua
  • 110 gr Zucchero semolato
  • 4 gr Colla di pesce
  • 200 ml Panna fresca
  • 80 gr Zucchero a velo

Preparazione

Come fare il Semifreddo ai Mirtilli

  • Per la preparazione del Semifreddo ai Mirtilli per prima cosa lavare con cura i mirtilli e asciugarli, riunirli in un pentolino e lasciarli cuocere per circa 10 minuti cercando di schiacciarli con una forchetta. Trascorso il tempo spostare dal fuoco e lasciar raffreddare, se state utilizzando dei mirtilli freschi potete anche frullarli direttamente senza cuocerli.
  • Preparare lo sciroppo di zucchero, in un pentolino versare l'acqua e unire lo zucchero semolato, porre su fiamma bassa e lasciare che lo zucchero si sciolga completamente mescolando di tanto in tanto. Da parte far ammollare la colla di pesce in acqua freddissima per circa 10 minuti, trascorso il tempo strizzarla e unirla allo sciroppo, spostare dal fuoco e mescolare in modo che la colla di pesce si sciolga del tutto, lasciar intiepidire.
  • Quando i due composti saranno raffreddati, unire in un mixer con lame i mirtilli e frullare alla massima potenza in modo da ottenere una purea (se desiderate potete anche passare attraverso un colino), unire lo sciroppo e frullare ancora per amalgamare il tutto.
  • Ora aggiungere la panna fresca e lo zucchero a velo (se utilizzate della panna da montare già zuccherata, omettere lo zucchero a velo), frullare il tutto ottenendo una crema fluida. Trasferire il composto in degli stampi in silicone monodose o in un unico stampo da circa 20 cm di diametro.
  • Porre in freezer per almeno 6 ore, io li ho lasciati tutta la notte, trascorso il tempo estrarre dagli stampi e decorare con qualche mirtillo fresco e foglioline di menta, il vostro Semifreddo ai Mirtilli è pronto per essere gustato.

Note

  • Il Semifreddo ai Mirtilli una volta estratto dallo stampo può essere conservato in frigo.
  • E’ possibile sostituire alti tipi di frutti ai mirtilli come ad esempio: more, lamponi, fragole o frutti di bosco misti.
 
Semifreddo di Mirtilli

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta