brioche all'acqua sofficissima
Bimby Dolci, Brioche, Ricette Bimby

BRIOCHE ALL’ACQUA SOFFICISSIME

 

brioche all'acqua sofficissima (3)
Stampa

Brioche all'Acqua Sofficissime

5 da 2 voti
Come tutti ormai saprete io preparo brioche un giorno si e l'altro pure, il mio amore smisurato per i lievitati dolci ormai non è più una novità. Oggi vi offro queste fantastiche Brioche all'Acqua Sofficissime, un profumo e un gusto davvero unico. Senza latte e senza burro, da non confondere con la Treccia all'Acqua (vegana) proposta tempo fa che non prevedeva neppure le uova nell'impasto.
Portata Brioche
Cucina Italian
Preparazione 30 minuti
Cottura 15 minuti
Lievitazione 4 ore 40 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 13 porzioni
Calorie 180kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 200 gr Farina Manitoba
  • 150 gr Farina 0
  • 8 gr Lievito di birra fresco
  • 80 gr Zucchero
  • 130 ml Acqua
  • 1 Uovo medio
  • 1 Tuorlo
  • 60 gr Olio di Oliva
  • 1 cucchiaino Miele d'acacia
  • 1 cucchiaino Sale

Preparazione

  • Per la preparazione delle Brioche all'Acqua Sofficissime per prima cosa nella ciotola della planetaria munita di gancio a uncino unire le due farine, il lievito sbriciolato e azionare la macchina a bassa velocità. Col gancio in movimento unire lo zucchero e lasciar mescolare.
  • Unire tutta l'acqua e far impastare, il tutto vi sembrerà molto slegato, abbiate fiducia e pazienza poi vedrete che risultato. Unire l'uovo intero e farlo incorporare del tutto poi aumentare la velocità della macchina, unire il tuorlo e incorporare anch'esso.
  • Quando l'impasto delle Brioche all'Acqua Sofficissime comincerà a prendere corpo aggiungere l'olio e il miele e continuare ad impastare. Ad assorbimento completo aggiungere il sale e lavorare ancora.
  • La lavorazione dell'impasto durerà circa 20-25 minuti a velocità media, il risultato sarà quello di un composto per niente appiccicoso, liscio ed elastico. Ungetevi leggermente le mani (mi raccomando niente farina) e dare all'impasto la classica forma a sfera.

Preparazione Bimby

  • Nel boccale pulito unire tutti gli ingredienti nel seguente ordine: acqua, zucchero, uova, miele, lievito, olio, farine, sale. Impastare 3 minuti vel. spiga. Il composto risulterà morbido ma non appiccicoso, ungersi leggermente le mani e lavorare a sfera.

Finitura

  • Adagiare l'impasto nella ciotola della planetaria, non serve pulirla, sigillare ermeticamente con della pellicola alimentare (io cuffia per doccia)  e far riposare tutta la notte in frigo. Il giorno seguente tirare fuori dal frigo e lasciar lievitare fino al raddoppio.
  • Trascorso il tempo, quando il composto risulterà bello gonfio, trasferirlo su un piano da lavoro SENZA farina. Staccare dei pezzi e da ognuno ricavare una sfera, in tutto a me sono venute fuori 13 sfere. Disporle in uno stampo a cerniera ben distanziate tra loro e coprire con della pellicola.
  • Lasciar lievitare fino a che saranno belle gonfie poi spennellare con acqua e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Intanto che le Brioche all'Acqua Sofficissime sono in cottura in una terrina versare dello zucchero semolato e preparare altra acqua per spennellare.
  • Sfornare e spennellare le vostre Brioche all'Acqua Sofficissime con poca acqua giusto per inumidirle leggermente, capovolgere e affondare nello zucchero poi lasciarle raffreddare su una gratella. Io le ho mangiate così al naturale ma per i più golosi si esige la farcitura e gustare.....

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a visitare il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 😉
brioche all'acqua sofficissima (1)
Condividi

Ti potrebbero interessare...

23 commenti

  1. Avatar
    Brigit dice:

    Ciao ho provato a fare le brioche soffici all acqua sono venute buonissime grazie

    1. Vale

      sono contentissima grazie a te

  2. Avatar
    Brigit dice:

    Ciao volevo dirti hai una ricetta di cornetti sfogliati soffici come quelli del bar? Grazie

  3. Avatar
    Brigit dice:

    Grazie

  4. Avatar
    Flavia dice:

    ciao, volevo sapere se è possibile fare questa ricetta a mano, senza l’utilizzo del bimby o altri strumenti. Inoltre volevo chiederti se è necessario mettere il miele o posso anche non utilizzarlo. Grazie

    1. Vale

      Ciao Flavia, certo puoi farla a mano, lavora l’impasto bene e puoi tranquillamente omettere il miele

  5. Avatar
    Patrizia dice:

    Ciao scusa ma devo proprio lasciarlo in frigo una notte?

    1. Vale

      Il riposo in frigo serve per la maturazione, inoltre c’è poco lievito e ha bisogno di più tempo per lievitare

  6. Avatar
    Vera dice:

    Posso usare il lievito in granuli?

    1. Vale

      Si certo che puoi ma devi rapportare le dosi

  7. Avatar
    Maddalena dice:

    Ciao mi chiedevo il passaggio in frigo è indispensabile?

    1. Vale

      Non è indispensabile, puoi anche omettere

    2. Avatar
      Debora dice:

      5 stars

      Buonissime e sofficissime! Io ho tenuto i panetti separati e ho fatto delle trecce! Sono venute buonissime! Grazie

      1. Vale

        Grazie mille a te, sono felice che ti siano piaciute

  8. Avatar
    Claudiaa dice:

    Le sto preparando ora, ma com’è appiccicoso l’impasto! È normale? Io sono riuscita a ricavare solo 7 sfere, ma poco rotonde, mi si attaccavano troppo!!!

    1. Vale

      Claudia, non deve essere appiccicoso altrimenti diventa difficile lavorarle. Forse dipende dal tipo di farina, magari lavorale con altra farina

  9. Avatar
    Paola dice:

    5 stars

    Come si conservano morbide?

    1. Vale

      Ciao Paola chiudile in sacchetti per alimenti

  10. Avatar
    Va dice:

    Davvero ottime grazie! L’impasto era un pochino appiccicoso alla fine, ma ho aggiunto un pochino di farina ed ha raggiunto la giusta consistenza.

  11. Avatar
    Valentina dice:

    Davvero ottime grazie! L’impasto era un pochino appiccicoso alla fine, ma ho aggiunto un pochino di farina ed ha raggiunto la giusta consistenza.

  12. Avatar
    Valentina dice:

    Davvero ottime grazie! L’impasto era un pochino appiccicoso alla fine, ma ho aggiunto un pochino di farina ed ha raggiunto la giusta consistenza.

    1. Vale

      Quello dipende dalla marca della farina, ma sono contenta che ti siano piaciute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta