Le Madeleine
Dolci Veloci e Snack

LE MADELEINE la ricetta originale francese di Pierre Hermè

Le Madeleine sono dei piccoli dolcetti di origine francese dalla forma particolare; somigliano a delle barchette con una piccola gobbetta in superficie che sarebbe il segno della perfetta riuscita. Dal lato opposto, invece, sembrano delle conchighie; forma che invece è determinata dallo stampo in cui vengono cotte. Dei bocconcini gustosi che ricordano molto il sapore del Plumcake classico; perfette per la merenda magari accompagnate da una tazza di thè.

Madeleine ricetta francese

La ricetta delle Madeleine che vi propongo oggi è del pasticcere Pierre Hermè, tratta dal suo libro “Le Larousse des desserts”. Una preparazione molto semplice con ingredienti che tutti abbiamo in casa; solitamente questi dolcetti hanno un delicato sapore di vaniglia, limone o mandorle, cosa che poi può variare in base ai gusti personali. Se siete appassionati di dolci francesi non potete assolutamente perdervi i Pain au Chocolat o i classici Croissant.

Ricetta Madeleine

Le Madeleine
Stampa

Madeleine ricetta francese

5 da 2 voti
Piccole e deliziose, le Madeleine sono dei dolcetti di origine francese dalla consistenza soffice e dal gusto fantastico, perfette per l'ora del thè.
Portata Dolci veloci e Snack
Cucina French
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 30 pezzi
Calorie 330kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 120 gr Uova intere (2 grandi)
  • 120 gr Zucchero
  • 100 gr Farina per dolci (00)
  • 3 gr Lievito per dolci
  • 100 gr Burro fuso
  • 1/2 Limone (buccia grattugiata)

Preparazione

Come fare le Madeleine

  • La ricetta delle Madeleine di Pierre Hermè prevede una sorta di pre-preparazione e riposo in frigo per ottenere un risultato perfetto. Quindi preparare l'impasto il giorno prima e lasciarlo a riposo in frigo per tutta la notte.
  • Per prima cosa grattugiare la buccia del limone e riunirla in una ciotolina, aggiungere il burro e far fondere completamente al microonde, tenere da parte. Con delle semplici fruste elettriche montare le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, setacciare la farina e il lievito ed unire al composto. Con una spatola amalgamare con movimenti delicati dal basso verso l'alto. Aggiungere il burro fuso ormai tiepido e continuare a mescolare. Ora versare il composto in un contenitore con coperchio e lasciar riposare in frigo per tutta la notte.
  • Il giorno seguente preriscaldare per bene il forno a 220° in modalità statica, spruzzare con dello staccante lo stampo apposito, riempire 1/3 di ogni forma con l'impasto preso dal frigo. Cuocere per circa 8-10 minuti, ricordo che tempi e temperature sono indicativi dato che non tutti i forni sono uguali. Sfornare, estrarre subito dallo stampo e lasciar raffreddare su una gratella, le vostre Madeleine sono pronte per essere gustate.

Note

  • Si conservano per diversi giorni se conservate in una scatola di latta o in sacchetti alimentari.
  • E’ possibile aggiungere qualche goccia di aroma alla mandorla.
 
Madeleine ricetta originale francese

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

6 Comments

  1. Avatar
    Francesca says:

    5 stars
    Mi piaccionooooo

    1. Vale

      Grazieeeeeee

  2. Avatar
    Anonimo says:

    Buongiorno si possono usare i pirottini di carta al posto degli stampini di metallo?

    1. Vale

      Se li trovi perchè no. Io non li ho mai visti

  3. Avatar
    Francesco says:

    5 stars
    Veramente squisiti, morbidi e profumati.

    1. Vale

      Mi fa molto piacere che ti siano piaciute, grazie mille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta