migliaccio napoletano
Ricette di Carnevale

MIGLIACCIO NAPOLETANO ricetta originale del dolce tipico del Carnevale

Il Migliaccio Napoletano è un dolce napoletano tipico del Carnevale di origini molto antiche. Pare risalissero addirittura al Medioevo, anni a dietro veniva preparato con il miglio, un cereale da cui ne prende il nome Migliaccio, che poi è stato sostituito dal semolino. Addirittura per la preparazione si usava il sangue del maiale, usanza persa per fortuna. Oggi il Migliaccio Napoletano è un dolce molto delicato e profumatissimo.

migliaccio napoletano (2)

migliaccio napoletano (2)
Stampa

Migliaccio Napoletano

Il Migliaccio Dolce è un dolce assolutamente delizioso, la sua consistenza risulta cremosa e morbida che si scioglie in bocca. Preparato con una base di semolino, latte e uova reso profumato da limoni e arance. Insomma che dire, sensazionale.
Portata Ricette di Carnevale
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 22 cm stampo a cerniera
Calorie 350kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 500 gr Latte
  • 300 gr Acqua
  • 80 gr Burro
  • 2 cucchiaini Estratto vaniglia
  • 2 Limoni
  • 2 Arance
  • 250 gr Zucchero
  • 180 gr Semolino
  • 3 Uova medie
  • 250 gr Ricotta
  • 1 cucchiaino Acqua millefiori opzionale

Preparazione

  • Per la preparazione del Migliaccio Napoletano per prima cosa unire in una pentola dal fondo largo il latte, l'acqua, la buccia intera di 1 limone, la buccia intera di 1 arancia, 50 gr di zucchero presi dal totale, il burro e un cucchiaino di estratto di vaniglia. 
  • Portare su fiamma moderata e far cuocere mescolando  fino al completo scioglimento di zucchero e burro. Avvenuto questo, diminuire la fiamma e aggiungere il semolino, mescolare velocemente con una frusta a mano e in pochi minuti la crema si rapprenderà assumendo una consistenza asciutta e compatta.
  • Eliminare le bucce dalla crema e trasferire quest'ultima su un piatto da portata, coprire con della pellicola alimentare e lasciar raffreddare completamente. La crema deve raffreddarsi completamente altrimenti conferirà al risultato finale un eccessivo sapore di uova.
  • Quando la crema sarà fredda unire nella ciotola della planetaria le uova, lo zucchero, 1 cucchiaino di estratto, la buccia grattugiata di 1 limone e di 1 arancia. Montare fino ad ottenere un composto gonfio, unire alle uova la ricotta e continuare a montare fino ad ottenere una sorta di crema. A questo punto se si desidera unire l'acqua di millefiori e la crema di semolino ormai raffreddata, continuare la lavorazione fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.
  • Foderare con carta forno la base di uno stampo a cerniera 22 cm e versare al suo interno il composto ottenuto. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 50-55 minuti, vale prova stecchino che dovrà venir fuori dal dolce asciutto. 
  • Sfornare e lasciar raffreddare, estrarre dallo stampo dopo almeno 1 ora non prima, adagiare il Migliaccio Napoletano su un piatto da portata e spolverizzare con zucchero a velo. Il mio consiglio è quello di prepararlo il giorno prima, essendo un dolce ricco di aromi il riposo prolungato darà a questi il modo di assestarsi.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a visitare il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 😉 
migliaccio napoletano (3)

Altre ricette golose che potrebbero interessarti:

ciambella all’arancia 

torte bimby

torta alle mele bimby 

ganache al cioccolato bianco

torta al vino rosso

Condividi

Vale

Sono Valentina, 34 anni, nata a Napoli , mamma di Mya e Amy a cui dedico la maggior parte della mia giornata. La mia passione più grande sono i dolci, mi rilasso Facendo una decorazione ad una torta e quasi mi emoziono a vedere la lievitazione di un impasto, insomma questo blog nasce con l'intento di condividere la mia passione e conoscenza, lontano da me voler insegnare qualcosa alle persone ma solo condividere la mia passione. Spero vi piacciano le mie creazioni......
Baci, DELIZIOSE TENTAZIONI di Vale

Ti potrebbero interessare...

2 Comments

  1. …dove trovare la ricette de chambella de nona ao cacao

    ao

    1. Cara perdonami ma non ho capito cosa cerchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.