Pasta con Fave Fresche e Guanciale
Pasta

PASTA CON FAVE FRESCHE E GUANCIALE primo piatto gustoso

Da quando ho cominciato ad utilizzare il guanciale devo dire che ho un po’ abbandonato la pancetta; si lo so che non è proprio leggero ma è pur vero che dona un gusto fantastico ai piatti. Oggi vi propongo un primo piatto che non avevo mai preparato prima: Pasta con Fave Fresche e Guanciale, un piatto dal gusto unico che mi ha subito conquistata. Devo dire che con la pasta ho sempre utilizzato le fave essiccate, ma mi hanno regalato delle fave fresche appena raccolte suggerendomi questo piatto.

Pasta Fave Fresche e Guanciale

Una preparazione molto semplice che non richiede tantissimo tempo, tranne per il fatto che bisogna sbollentare le fave per poi sbucciarle, ma una volta fatto questo il tutto si svolge in davvero pochissimo tempo e preparerete una Pasta con Fave Fresche e Guanciale che vi farà leccare i baffi. Se vi piacciono i piatto preparati con i legumi vi consiglio di provare la mia pasta e ceci alla napoletana e volendo potete sostituire i ceci con le fave; da non perdere anche la pasta e lenticchie e ovviamente con i fagioli.

Ricetta Pasta con le Fave

Pasta con Fave Fresche e Guanciale
Stampa

Pasta con Fave e Guanciale

La Pasta con Fave Fresche e Guanciale è un primo piatto dal gusto davvero fantastico, la dolcezza delle fave fresche e il sapore ricco del guanciale uniti tra loro creano un connubio gustosissimo.
Portata Primi Piatti
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 390kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 370 gr Pasta corta (io farfalle)
  • 100 gr Guanciale
  • 200 gr Fave fresche (già sgranate)
  • Sale e Pepe
  • Q.b Pecorino

Preparazione

Come fare la Pasta con le Fave

  • Per preparare la Pasta con Fave e Guanciale, la prima cosa da fare è dedicarsi alle fave; dopo averle sgranate tutte, sciacquarle sotto acqua corrente. Porre sul fuoco una pentola con acqua e portare a bollore. Raggiunto questo tuffare le fave e lasciar cuocere per circa 4-5 minuti, giusto il tempo di far ammorbidire la pellicina che le avvolge. Scolare e lasciar raffreddare, poi eliminare la pellicina.
  • Prendere il guanciale e tagliare a listarelle spesse circa 1 cm ed eliminare la cotenna se è presente. Scaldare una padella abbastanza capiente e quando sarà calda unire il guanciale senza aggiungere altri grassi. Lasciarlo rosolare facendo attenzione a non farlo bruciare fino a che comincerà a "sudare", praticamente il grasso si scioglierà creando il gustoso condimento.
  • Ora porre sul fuoco la pentola per la cottura della pasta, quando sarà pronta calare la pasta e aggiustare di sale. Lasciar cuocere la pasta fino a che sarà al dente. Il guanciale avrà ormai sudato tutti i suoi grassi, quindi unire le fave e un po' di pepe e lasciar insaporire pochi istanti, poi unire un mestolo di liquido di cottura della pasta; in questo modo la cottura del guanciale si fermerà creando un delizioso fondo di cottura.
  • Scolare la pasta e versarla in padella, saltare per qualche minuto fino a rendere il tutto omogeneo, spostare dal fuoco, unire una manciata di pecorino e mescolare ancora. La vostra Pasta con Fave Fresche e Guanciale è pronta per essere servita.

Note

  • Il piatto va servito caldo e non si consiglia la conservazione.
 
Pasta con Fave Fresche

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta