colomba pasquale
Ricette di Pasqua

COLOMBA PASQUALE SOFFICISSIMA con lievito di birra

Oggi vi presento la mia Colomba Pasquale Sofficissima; con l’avvicinarsi delle feste di Pasqua è d’obbligo assieme alla Pastiera e al Casatiello, la presenza della Colomba Pasquale. Vi confesso che per me questo è il primo anno che ne preparo una dato che non ne vado matta, ma con mia grande sorpresa il risultato è stato stupefacente. Le Colombe che si trovano in commercio non mi piacciono affatto,le trovo secche e non so perchè mi ero convinta che anche facendola in casa il risultato sarebbe stato lo stesso.

colomba pasquale (3)

Ho preparato una Colomba Pasquale Sofficissima in meno di un giorno, ho usato il lievito di birra ed ho fatto un solo impasto. Il procedimento fondamentalmente è semplice, l’unica cosa che scoccia un pò sono le due lievitazioni e la maturazione in frigo. In attesa che arrivi Pasqua prova anche la Colomba alla Nutella e la brioche di Pasqua.

Ricetta Colomba Pasquale

colomba pasquale
Stampa

Colomba Pasquale Sofficissima

4 da 1 voto
Una deliziosa Colomba Pasquale Sofficissima, un solo impasto, pronta in 1 giorno, profumatissima e ricca di golose gocce di cioccolato. Semplice da preparare, sana e genuina.
Portata Ricette di Pasqua
Cucina Italian
Preparazione 40 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Porzioni 1 kg stampo colomba
Calorie 400kcal
Autore Vale

Ingredienti

Per il mix di aromi

  • 2 Arance buccia grattugiata
  • 1 Limone buccia grattugiata
  • 2 cucchiai Miele di acacia
  • 2 cucchiaini Estratto vaniglia
  • 20 ml Rum scuro

Per l’impasto della colomba

  • 500 gr Farina Manitoba Caputo
  • 4 gr Lievito di birra secco
  • 120 gr Zucchero
  • 110 gr Latte
  • 3 Uova medie
  • 180 gr Burro morbido
  • 2 cucchiaini Sale
  • 80 gr Gocce cioccolato o canditi

Per la glassa

  • 100 gr Mandorle pelate
  • 2 Albumi
  • 10 Amaretti
  • 100 gr Zucchero a velo
  • q.b. Acqua

Per completare

  • q.b. Mandorle
  • q.b. Granella di zucchero
  • q.b Zucchero a velo

Preparazione

Come preparare la Colomba Pasquale

  • Per profumare la Colomba Pasquale mi sono servita di questo fantastico mix di aromi, per ottenere un risultato finale ottimo è bene prepararlo almeno 2 ore prima della preparazione dell’impasto. Non è nulla di complicato, basterà unire tutti gli ingredienti in una ciotolina, mescolare poi sigillare ermeticamente con della pellicola alimentare e lasciar riposar a temperatura ambiente.

Preparare l'impasto della Colomba

  • Unire nella ciotola della planetaria munita di frusta k o foglia: la farina, il lievito di birra secco (in alternativa 15 gr lievito di birra fresco da sciogliere nel latte), lo zucchero, il latte e mescolare pochi minuti. Il risultato sarà un composto granuloso, aggiungere il mix di aromi e lavorare a velocità medio alta.
  • Aggiungere un uovo per volta, unendo il seguente solo quando il precedente sarà completamente assorbito. Continuare la lavorazione a velocità medio alta fino a che il composto si aggrapperà alla foglia.
  • A questo punto cominciare ad incordare, quindi sostituire la foglia con il gancio e aggiungere il burro a 4-5 tocchetti per volta lasciando lavorare alla stessa velocità. Quando questi saranno assorbiti aggiungerne altri e continuare a lavorare. 
  • ATTENZIONE: cosa molto importante, dato che per la lavorazione occorreranno circa 40-45 minuti, fare molta attenzione a non far scaldare troppo l’impasto, altrimenti si rischia di perdere l’effetto del lievito. Quindi di tanto in tanto capovolgere l’impasto e se dovesse scaldarsi far riposare per 5 minuti la ciotola (con impasto) in frigo.
  • Con l’aggiunta degli ultimi tocchetti di burro aggiungere anche il sale e impastare a velocità alta. L’impasto sarà pronto quando si staccherà dalle pareti della ciotola e quando tirandolo risulterà elastico senza spezzarsi formando una sorta di velo. Se così non fosse lasciate lavorare ancora senza preoccuparvi, l’impasto va capito ha solo bisogno di tempo, dateglielo.
  • Raggiunta l’incordatura perfetta, aggiungere le gocce di cioccolato o i canditi e lavorare velocemente lasciando inglobare tutto all’interno dell’impasto. Ora trasferire su un piano da lavoro e lavorare dando la classica forma a sfera, adagiare in una terrina, sigillare ermeticamente con della pellicola alimentare (io cuffia per doccia) e lasciar lievitare in forno spento con luce accesa finché non sarà triplicato (circa 3-6 ore).
  • Solo quando sarà triplicato (se così non fosse dategli tempo) capovolgere l'impasto su un piano da lavoro e dare le classiche pieghe di forza, dare la forma a sfera e riporre nella terrina sigillando ermeticamente, attendere circa 1 ora poi porre nella zona più alta del frigo lasciando maturare dalle 8 alle 24 ore (io 12 ore).
    pieghe a tre
  • Trascorso il tempo di maturazione tirar fuori dal frigo e lasciar tornare a temperatura ambiente per circa 2 ore, a questo punto l’impasto è pronto per prendere la forma della Colomba Pasquale. Dividere l’impasto in due parti, 1 per il corpo e 1 per le ali. La parte del corpo dovrà pesare 100 gr in più a quella per le ali.
  • Lavorare la parte del corpo a forma di salsicciotto, rendendo la superficie bella liscia e adagiarla nello stampo (quello classico di carta da 1 kg). Dividere in 2 parti uguali l’impasto tenuto per le ali, lavorare anche questi a salsicciotto e adagiare nello stampo. Coprire la Colomba con della pellicola a contatto, trasferire in forno spento con luce accesa e lasciar lievitare fino a che sarà arrivata a 1 cm dal bordo dello stampo (circa 3-6 ore).

Preparare la glassa per la Colomba

  • In un mixer munito di lame unire le mandorle, gli amaretti e lo zucchero e tritare ottenendo una farina, aggiungere gli albumi e lavorare il tutto fino ad ottenere un composto corposo. La glassa non dovrà essere ne troppo densa ne liquida, se dovesse risultare troppo dura aggiungere poca acqua alla volta fino ad ottenere una sorta di crema.

Glassare la Colomba Pasquale

  • Quando finalmente la Colomba sara lievitata, glassare molto delicatamente, decorare con mandorle, granella di zucchero e una spolverata di zucchero a velo, poi cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Posizionare la griglia nella parte medio bassa del forno e non aprire quest’ultimo per i primi 30 minuti, vale prova stecchino.
  • Quando sarà perfettamente cotta, sfornare e lasciar raffreddare per circa 4 ore, poi tagliare la vostra porzione e gustatevi il vostro capolavoro.

Note

  • Per una conservazione ottimale, chiudere la Colomba Pasquale in dei sacchetti alimentari.
 
colomba pasquale (1)
 

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

Ricetta tratta da TavolArteGusto e da me liberamente modificata

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

4 Comments

  1. Avatar
    Pamela says:

    Posso impastare a mano non ho la planetaria???

    1. Vale

      Si in teoria puoi, ma devi saper incordare bene l’impasto

  2. Avatar
    Pamela says:

    4 stars
    Sono circa 8 ore che il Mio impasto e rimasto fermo lì…. E coperto da pellicola alimentare e un asciugamano come faccio per altri lievitati..ad una temperatura di 19 gradi….. Cosa dovrei fare posso fare passare fino a stasera sera e poi posso seguire ricetta anche se non ha lievitato o è da buttare

    1. Vale

      Mettila in forno con luce accesa 19 gradi forse è freddo, deve lievitare altrimenti è dura poi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta