Scagliozzi Napoletani
Aperitivi e Stuzzichini

SCAGLIOZZI NAPOLETANI la ricetta del finger food partenopeo

Gli Scagliozzi Napoletani chiamati anche scagliuozzi o scagliuzziell, sono il classico cibo da strada che a Napoli trovi nel “cuoppo” assieme a zeppole, panzarotti e palle di riso. Pur essendo un prodotto tipico della friggitoria napoletana, gli scagliozzi sono comuni anche in altre zone del sud. La preparazione non è affatto complicata da fare in casa; si preparano con della farina di mais e la ricetta originale di un tempo prevedeva l’aggiunta di cicoli che oggi sono sostituiti da pezzetti di salame o pancetta.

In pratica gli Scagliozzi Napoletani non sono altro che dei triangoli di polenta arricchita con parmigiano, pecorino, salame e prezzemolo. Dopo aver cotto la polenta la si insaporisce con gli altri ingredienti, poi la si stende in una teglia o su un piano da lavoro e la si lascia raffreddare. Trascorso il tempo il composto si sarà compattato, basterà ricavarne dei triangoli o dei tozzetti, tuffarli in olio caldo e lasciarli friggere per pochi minuti, giusto il tempo di farli diventare croccanti.

Altre Ricette Napoletane da non perdere:

Spaghetti alla Puveriello

O’ Scarpariello

La Pizza Fritta Napoletana

Past Cas e Ov

La Vera Ricetta del Ragù Napoletano

Lardiata Napoletana

Scagliozzi Napoletani
Stampa

Scagliozzi Napoletani

Gli Scagliozzi Napoletani sono un finger food davvero saporito, chi non ha la possibilità di poterli mangiare tra i vicoli di Napoli, con questa ricetta li potrà tranquillamente preparare in casa.
Portata Aperitivi e Stuzzichini
Cucina Italian
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 200kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 1 lt Acqua
  • 250 gr Farina di Mais (per polenta)
  • Sale e Pepe
  • Prezzemolo tritato
  • 40 gr Parmigiano grattugiato
  • 40 gr Pecorino
  • 50 gr Cicoli (salame o pancetta)

Preparazione

  • Per la preparazione degli Scagliozzi Napoletani per prima cosa far bollire l’acqua in una pentola capiente; raggiunto il bollore aggiungere poco per volta la farina per polenta mescolando continuamente fino a che si sarà addensata. A questo punto spostare dal fuoco e unire i restanti ingredienti: parmigiano, pecorino, sale, pepe e cicoli (facoltativo). Continuare a mescolare per amalgamare tutti gli ingredienti.
  • A questo punto versare il tutto su una spianatoia o in una teglia e stendere in un quadrato di circa 1 cm di spessore e lasciar raffreddare completamente. Trascorso il tempo il composto risulterà molto compatto, ricavare dei triangoli o altre forme. In un pentolino scaldare dell'olio di semi e quando questo sarà pronto tuffare i triangoli e lasciarli friggere su ogni lato fino a che saranno belli dorati (circa 3-4 minuti).
  • Con una schiumarola estrarre dall'olio e lasciar asciugare su dei fogli di carta assorbente, i vostri Scagliozzi Napoletani sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉
Scagliozzi Napoletani (2)

Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:

Parmigiana Bianca di Zucchine

Spaghetti alla Poveriello

Patate Ripiene al Forno

Cipolle Caramellate

Zucchine Marinate al limone

Patate e Zucchine in Padella

Spaghetti Poveri

Finocchi al Forno

Melanzane a Funghetto

Risotto alla Parmigiana di Melanzane

Condividi

Ti potrebbero interessare...

2 commenti

  1. Avatar
    Albertina Liguori dice:

    Ricette deliziosissime e gustosissime.

    1. Vale

      Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta