CASTAGNOLE fritte o al forno, ricetta classica dolci di Carnevale

Castagnole di carnevale

Le Castagnole di Carnevale sono dei piccoli e deliziosi dolcetti fritti che si usa preparare per il Carnevale; dei piccoli bocconcini golosi ricoperti di zucchero semolato che si fa davvero fatica a smettere di mangiare. Essendo un dolce tipico ne esistono tantissime versioni, io stessa ne ho fatta una versione ricotta e arance e una allo yogurt. Oggi vi offro la ricetta classica aromatizzata al limone, facile da preparare e ovviamente deliziosa.

Castagnole di carnevale veloci

Conosciute anche come favette sono dei dolci carnevaleschi che piacciono a tutti; le Castagnole di Carnevale in base alla ricetta possono essere semplici o anche ripiene, vi assicuro che saranno sempre gradite. Non possono mancare nel buffet dolce di Carnevale, per altre ricette tipiche (clicca qui).

Ricetta Castagnole di Carnevale

Castagnole di carnevale
Stampa

Castagnole morbidissime

Le Castagnole sono dei tipici dolci di Carnevale golosi e deliziosi, la ricetta che vi offro è la più classica in assoluto; semplicissima da preparare e profumate al limone, dal cuore soffice che si scioglie in bocca.
Portata Ricette di Carnevale
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 6 persone
Calorie 320kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 70 gr Burro fuso
  • 70 gr Zucchero
  • 3 Uova medie
  • 1 pizzico Sale
  • 2 Limoni (buccia grattugiata)
  • 1 cucchiaio Limoncello (o altro)
  • 1 cucchiaino Lievito per dolci
  • 350-370 gr Farina 00

Come fare delle Castagnole morbidissime

  • Per la preparazione delle Castagnole come prima cosa fondere il burro al microonde e lasciarlo intiepidire. Trascorso il tempo versare il burro raffreddato in una terrina capiente, unirvi lo zucchero e mescolare con una frusta a mano.
  • Aggiungere le uova una per volta unendo il successivo solo quando il precedente sarà completamente assorbito. Continuando a mescolare con la frusta a mano, aggiungere il sale e la buccia dei limoni, il limoncello e amalgamare. Unire il lievito e 350 gr di farina, cominciare a mescolare prima con un cucchiaio di legno poi procedere con le mani.
  • Serviranno circa 10 minuti per ottenere un composto morbido e per niente appiccicoso, se invece dovesse ancora attaccarsi alle mani versare la restante farina e impastare.

Castagnole Fritte

  • In un pentolino versare dell’olio di semi e porre su fiamma moderata, intanto che l’olio scalda staccare dei piccoli pezzetti dall’impasto e dare la forma di piccole palline (poco più grandi di una nocciola). Quando l’olio sarà pronto tuffare le Castagnole (poche per volta) e lasciarle friggere fino a che saranno dorate.
  • Scolarle con l’aiuto di una schiumarola e lasciarle asciugare su carta assorbente poi tuffarle nello zucchero semolato facendolo aderire su tutta la loro superficie. Disporre su un piatto da portata e gustare….

Castagnole al Forno

  • Per la versione al forno invece foderare una teglia con della carta forno, formare le Castagnole e adagiarle sulla teglia distanziandole tra loro. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 10-12 minuti, quando risulteranno dorate sfornare e spolverare con dello zucchero a velo. Il risultato sarà più asciutto rispetto a quelle fritte ma credo che sia un buon compromesso per chi vuole un risultato più leggero.

Consigli e Conservazione

  • Le Castagnole fritte vanno servite al momento o al massimo in giornata, volendo si conservano a temperatura ambiente per un giorno.
  • La versione al forno invece si conserva a temperatura ambiente per circa 3 giorni.
 
Castagnole di carnevale ricetta

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta