Crostate

CROSTATA AMALFITANA deliziosa ricetta della crostata crema e amarene

Crostata Amalfitana

La Crostata Amalfitana è sicuramente tra i dolci più apprezzati per la sua consistenza e il suo mix di sapori; non è altro che una crostata di crema e amarene che ha trovato collocazione in Campania unendosi alla sfilza di dolci tipici napoletani come il babà, la sfogliatella o i biscotti all’amarena. In realtà però questo dolce non è un prodotto tipico della Campania, probabilmente avrà acquisito il nome grazie all’abbinamento degli ingredienti utilizzati.

Crostata Amalfitana con crema e amarene

Si sa che l’abbinamento crema e amarene è un classico della Campania; se pensiamo al pasticciotto, alle zeppole di San Giuseppe o anche alla polacca aversana, diciamo che potrebbe essere proprio quella la motivazione del nome Crostata Amalfitana. Un friabile guscio di frolla al limone, preparato con una ricetta semplice e veloce; una squisita e setosa crema pasticcera che farà da ripieno e tante golose amarene sciroppate. Devo dire altro?

Ricetta Crostata Amalfitana

Crostata Amalfitana
Stampa

Crostata Amalfitana

5 da 1 voto
La Crostata Amalfitana è una golosissima crostata preparata con una frolla friabile al limone e uno squisito ripieno di crema e amarene. Una golosità unica a cui è impossibile dire di no.
Portata Crostate
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 35 minuti
Tempo totale 55 minuti
Porzioni 10 persone
Calorie 480kcal
Autore Vale

Ingredienti

Per la Frolla

  • 500 gr Farina 00
  • 200 gr Zucchero
  • 200 gr Burro
  • 3 Uova medie
  • 1/2 cucchiaino Estratto vaniglia
  • 1 Limone buccia grattugiata
  • 1 pizzico Sale

Per la Crema

  • 500 ml Latte intero
  • 1 Limone buccia intera
  • 2 Uova grandi
  • 120 gr Zucchero
  • 40 gr Amido di mais
  • 120 gr Amarene Sciroppate

Come fare la Crostata Amalfitana

  • La Crostata Amalfitana consiste in 2 preparazioni che necessitano di riposo: pasta frolla e crema pasticcera. Mi rendo conto che sono due preparazioni di cui ognuno ha la propria ricetta del cuore, io vi mostro le mie e vediamo se vi piacciono.
  • Per prima cosa vi consiglio di preparare la crema che comunque dovrà raffreddare a temperatura ambiente; come prima cosa versare il latte in un pentolino e unirvi la buccia di limone intera, porre su fiamma dolce e portare a sfiorare il bollore.
  • In un secondo pentolino unire le uova e lo zucchero e mescolare con una frusta a mano fino a che lo zucchero comincerà a sciogliersi (non serve montare le uova). Unire l’amido setacciato e mescolare energicamente per evitare eventuali grumi.
  • Quando il latte sarà pronto versare a filo sul composto di uova continuando a mescolare, porre su fiamma dolce e mescolare continuamente fino a che comincerà ad addensarsi (circa 10 minuti). 
  • Versare la Crema Pasticcera in una terrina, eliminare la buccia del limone e coprire con della pellicola alimentare a contatto in modo che non si formi quella crosticina in superficie. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente poi porre in frigo.
  • Per la pasta frolla io ho utilizzato la mia ricetta veloce che è perfetta proprio per la preparazione di crostate specie per la pastiera; quindi con le dosi sopra elencate procedere come da ricetta (clicca qui).
  • Una volta pronta lavorare formando un panetto poi appiattirlo e avvolgere in della pellicola alimentare, lasciar riposare in frigo per almeno 4 ore.

Come assemblare la Crostata Crema e Amarene

  • Quando crema e frolla saranno pronte passare all'assemblaggio della crostata; scegliere uno stampo da 24-26 cm e spruzzare con dello staccante, in alternativa potrete imburrare e infarinare o foderare con carta forno.
  • Prelevare 3/4 di frolla e stendere ottenendo una sfoglia di circa 7 mm, sistemarla nella tortiera accuratamente ed eliminare i bordi in eccesso. Punzecchiare la superficie con i rebbi di una forchetta poi coprire completamente con la crema pasticcera.
  • Stendere la crema con cura livellandola e guarnire con le amarene effettuando una leggera pressione per farle affondare nella crema. Ora stendere la restante frolla ad uno spessore di 4 mm e ritagliare le losanghe per la decorazione ad uno spessore di circa 1,5 cm.
  • Decorare la crostata con le strisce di frolla ed eliminare i bordi in eccesso. Porre in frigo e intanto preriscaldare il forno in modalità ventilata a 170°, quando sarà ben caldo portare la crostata in forno e cuocere per circa 30-35 minuti o comunque fino a doratura.
  • Una volta cotta, sfornare e lasciar raffreddare completamente; la vostra Crostata Amalfitana è pronta, spolverare con vucchero a velo prima di servire.

Consigli e Conservazione

  • La Crostata Amalfitana si conserva a temperatura ambiente fino a 4 giorni anche se vi assicuro non durerà così a lungo.
 
Crostata Crema e Amarene

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella rubrica del tuo cellulare questo numero (3516645064) sotto il nome di Deliziose Tentazioni di Vale. Vai nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento.

ARTICOLI CORRELATI

RICETTE PIU' LETTE

2 Comments

  1. Anonimo says:

    5 stars
    Tutte ricette buonissime

    1. Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta