gnocchi al tegamino
Primi Piatti

GNOCCHI AL TEGAMINO ricetta napoletana da leccarsi i baffi

Gli Gnocchi al Tegamino sono un gustoso piatto, generalmente preparato per il pranzo della domenica. Il classico piatto che mangiavi quando andavi a fare visita alla nonna; la trovavi lì con la cucina sporca di farina perchè aveva preparato gli gnocchi in casa e il pentolone di ragù era sul fuoco.

Oggi le cose sono leggermente cambiate, ci sono i pastifici in cui trovi tutte le tipologie di pasta esistenti, ma una cosa a Napoli non cambierà mai: il Ragù lo si farà sempre allo stesso modo.

Per preparare un buon piatto di Gnocchi al Tegamino si prediligono gnocchi di patate ma ovviamente anche quelli più semplici possono andar bene. A Napoli (e credo che questo accada solo qui) la quantità di gnocchi a persona è di 500 gr, lo so sembra assurdo ma se ti rechi ad un pastificio e chiedi gnocchi per 4 persone ti darà 2 kg di gnocchi.

gnocchi al tegamino
Stampa

Gnocchi al Tegamino

4 da 1 voto
Gli Gnocchi al Tegamino sono il classico piatto della domenica in campania, saporito e filante cotti in piccoli tegamini di terracotta. provateli e ve ne innamorerete.
Portata Primi Piatti
Cucina Italian
Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 250kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 1 dose Ragù Napoletano
  • 2 kg Gnocchi
  • 350 gr Provola (o fior di latte)
  • q.b pepe
  • q.b Parmigiano grattugiato

Preparazione

  • Per preparare gli Gnocchi al Tegamino si presuppone che si stia già cucinando il Ragù (ricetta quì), quindi riempire una capiente pentola con acqua e porre su fiamma viva. Quando questa raggiungerà il bollore, tuffare gli gnocchi, mescolare, salare e attendere che tutti tornino a galla. Pochi minuti e saranno pronti.
  • Scolare la pasta, intanto all' interno della pentola di cottura degli gnocchi versare 3-4 mestoli di ragù e versare sopra gli gnocchi. Mescolare, aggiungere parmigiano e pepe, se serve aggiungere altro ragù e continuare a mescolare. Tagliare a tocchetti la provola e tenere da parte.
  • A questo punto scegliere il tegame per la cottura in forno, si può optare per un'unica pirofila o delle piccole cocotte monoporzione generalmente in terracotta. Versare nella pirofila un mestolo di ragù e stendere su tutta la base, versare metà degli gnocchi, cospargere con abbondante provola, parmigiano e un paio di mestoli di ragù.
  • Ricoprire il tutto con i restanti gnocchi, versare altro ragù, cospargere di provola e parmigiano e pronti per essere infornati. Se avete optato per la cottura in monoporzione basterà usare lo stesso procedimento. Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 30 minuti o comunque fino a che si sarà formata una bella crosticina sulla superficie. Quando saranno pronti sfornare e lasciar riposare per 10 minuti prima di servire.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) e salvalo come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare 🙂 
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 😉 
gnocchi al tegamino (2)
Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:
Spaghetti alla Poveriello
Confettura di Cipolle di Tropea
Torta salata Salsicce e Friarielli
Torta Salata Porri e Patate
Panini alle Olive
Panini Farciti Cotti in forno
Condividi

Ti potrebbero interessare...

2 Comments

  1. Avatar
    Franca Stella says:

    4 stars
    Buongiorno Vale, la ricetta dei suoi gnocchi deve essere divina, appena ho un po di tempo libero voglio farla e farò venire mia figlia, la nipotina e mio genero e credo di poter fare un figurone. Poi le farò sapere. Buona giornata

    1. Vale

      Mi fa molto piacere, grazie mille attendo i risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.