naked cake mandorla e lamponi
Torte Decorate

NAKED CAKE MANDORLE E LAMPONI

Anche nel mondo della pasticceria esistono le mode del momento e questo è il periodo delle Naked Cake ovvero le torte nude. A dire il vero io le preferisco a quelle in pasta di zucchero, le trovo eleganti e raffinate.

naked cake mandorla e lamponi (2)
Stampa

Naked Cake Mandorle e Lamponi

Una deliziosa torta Naked composta in tre strati di una soffice base allo yogurt profumata elle mandorle, il tutto farcito e stuccato con una corposa crema di formaggio arricchita con pasta di lamponi.
Portata Torte Decorate
Cucina Italian
Preparazione 15 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 55 minuti
Porzioni 3 stampi 20 cm
Calorie 380kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 4   Uova medie
  • 180  gr   Zucchero
  • 100  gr   Olio di semi
  • 250  gr   Yogurt greco
  • 150  gr   Farina per dolci
  • 100  gr   Fecola di patate
  • bustina   Lievito per dolci
  • pizzico  Sale
  • 1 cucchiaio Estratto di mandorla

Per la Farcitura

  • 500 gr  Mascarpone
  • 250 gr  Formaggio fresco spalmabile
  • 2 cucchiai  Pasta di Lamponi
  • 200 gr  Panna da montare
  • q.b.  Zucchero a velo
  • poche gocce Colorante alimentari in gel Fuxia

Per la Bagna

  • Latte di mandorla

Preparazione

  • Per la preparazione di questa fantastica naked per prima cosa preparare come da ricetta l’impasto della ciambella allo yogurt (clicca qui) aromatizzandola con l’essenza alla mandorla. Spruzzare con dello staccante 3 stampi da 20 cm e riempirli con il composto ottenuto avendo cura di pesarli ottenendo tre pesi più o meno uguali. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, vale prova stecchino. Sfornare e lasciar raffreddare completamente.

Preparazione Crema

  • Ottenere questa crema è davvero molto semplice. Unire in una ciotola il mascarpone, il formaggio spalmabile, la panna, la pasta di lampone e il colorante. Ora con delle fruste elettriche cominciare a montare.  Aggiungere lo zucchero a velo a cucchiaiate fino ad ottenere la dolcezza che preferite ed una consistenza bella soda. Avrete notato che non ho lasciato la quantità di zucchero, in questo modo potrete scegliere voi la gradazione di dolcezza che dovrà avere la vostra crema.

Montaggio Torta

  • Trasferire la crema ottenuta in una sac a poche con bocchetta liscia e tenere da parte. Adagiare il  primo strato di torta su un piatto da portata, Bagnare lievemente con il latte di mandorla (non serve bagnare tanto dato che la base risulta umida e non secca). Con la sac a poche disegnare sulla base un vortice di crema coprendo totalmente la superficie. Inumidire il secondo strato di torta e porlo sul vortice di crema nel modo più preciso possibile, attuare una leggera pressione e disegnare lo stesso vortice di crema. Inumidire l’ultimo strato di torta e ripetere le operazioni precedenti. 
  • A questo punto la torta è montata, Spalmare poca crema sulla superficie e livellarla, livellare la crema che sarà fuoriuscita tra gli strati. Non dovrà essere una copertura totale ma solo un modo per rendere il tutto uniforme. Decorare la superficie con mandorle e meringhe poi gustare….

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a visitare il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 😉 
naked cake mandorla e lamponi (3)
Condividi

Ti potrebbero interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta