crostata di mele e crema pasticcera
Crostate

CROSTATA DI MELE E CREMA PASTICCERA facile e veloce

Oggi prepariamo insieme la Crostata di Mele e Crema Pasticcera. A mio parere questa è la classica crostata della nonna, ottima sia a colazione accompagnata da una tazza di latte che a merenda accompagnata da una tazza di thè.

Per preparare questa Crostata di Mele e Crema Pasticcera ho usato la mia Frolla senza Burro, velocizzando così il lavoro dato che questa preparazione non necessita del riposo in frigo. Per la crema è possibile utilizzare una qualsiasi Crema Pasticcera. Io avevo necessità di smaltire una crema preparata qualche giorno fa, ovvero la Crema Pasticcera con Ricotta. Per il risultato finale, giudicate voi.

crostata di mele e crema pasticcera
Stampa

Crostata di Mele e Crema Pasticcera

La Crostata di Mele e Crema Pasticcera è una delle preparazioni più semplici e più golose che ci sia. Un classico delle torte fatte in casa che almeno una volta nella vita tutti dovrebbero preparare.
Portata Crostate
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 8 persone
Calorie 160kcal
Autore Vale

Ingredienti

Per la frolla

  • 100 gr Zucchero
  • 2 Uova medie
  • 80 gr Olio semi
  • 1 Arancia buccia grattugiata
  • 1 pizzico Sale
  • 300-320 gr Farina 00

Per la Crema Pasticcera

  • 400 ml Latte
  • 1 cucchiaino Estratto vaniglia
  • 2 Uova medie
  • 120 gr Zucchero
  • 40 gr Amido di mais (o farina)
  • 150 gr Ricotta

Finitura

  • 3 Mele
  • 1 cucchiaio Confettura di Albicocche (senza pezzi)
  • 1 cucchiai Acqua

Preparazione

Preparazione Pasta Frolla

  • Per la preparazione della pasta frolla unire in una ciotola lo zucchero, le uova, l'olio, la buccia dell' arancia, il pizzico di sale e cominciare a mescolare con una forchetta. Poco per volta aggiungere la farina al composto di uova continuando a mescolare fino a che si formerà l'impasto. Trasferire il composto su una spianatoia incorporando man mano la restante farina, quando non si attaccherà più alle mani sarà pronta.

Preparazione Crema

  • Per quanto riguarda la crema vi consiglio di prepararla in anticipo in modo da farla raffreddare con calma, io ho usato la crema pasticcera con ricotta (procedimento qui) se non volete utilizzare la ricotta potete tranquillamente preparare la crema come da ricetta senza aggiungere la ricotta.

Montaggio e Finitura

  • Una volta preparata la crema e la frolla procedere col montaggio della Crostata di Mele e Crema Pasticcera. Stendere la frolla ad uno spessore di circa 6 mm, con l'aiuto del matterello trasferire la frolla in uno stampo per crostate (spruzzato con dello staccante) da 24 cm con fondo amovibile. Sistemarla per bene, eliminare l'eccesso di pasta e punzecchiare la superficie con una forchetta.
  • Riempire il guscio di frolla con la crema pasticcera e livellarla con cura. Lavare ed asciugare le mele, eliminare torsoli e ossicini e affettarle in fettine sottili. Disporre le fettine a raggio, effettuando una leggera pressione in modo che scendano poco nella crema, partendo dall'esterno della crostata (dove sono i bordi) man mano fino ad arrivare al centro.
  • Al microonde scaldare la confettura di albicocche e acqua per pochi secondi, mescolare fino a renderla liquida, io ho usato la mia confettura (vedi qui). Spennellare delicatamente le mele, questo passaggio servirà a non farle seccare troppo in cottura e donerà un delizioso gusto caramellato.
  • Cuocere la Crostata di Mele e Crema Pasticcera in forno statico preriscaldato a 190° per circa 30-35 minuti, sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di servire.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a visitare il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 😉 
crostata di mele e crema pasticcera (2)
Altre golose ricette che potrebbero interessarti:
Ciambella all’Arancia
Pasta Frolla Senza Burro
Torta Cioccolato e Pere
Ciambelline al Vino
Apple Pie
Torta Kinder Paradiso
Crostata alla Nutella
Condividi

Ti potrebbero interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta