frittata di maccheroni
Piatti Unici, Primi Piatti

FRITTATA DI MACCHERONI perfetta, i trucchi per un risultato compatto che non si rompe

La Frittata di Maccheroni è una delle ricette di riciclo più deliziosa che esiste. Nasce come un piatto per smaltire la pasta avanzata, ma oggi è diventata una preparazione a se.

A Napoli prepariamo la Frittata di pasta con diversi piatti, pasta e zucchine, pasta e cavolo, col pomodoro o bianca. Oggi vi propongo la versione “Rossa” ovvero con il pomodoro. In genere quando ho voglia di preparare la Frittata di Maccheroni preparo la pasta in più, poi la conservo in frigo e il giorno successivo mi dedico a questo piatto.

La Frittata di Maccheroni rispetto a quella di spaghetti ha un solo difetto, tende a non rimanere compatta. Vi spiego pochi trucchetti per non inciampare in questo problema.

  • La prima cosa da sapere è che non bisogna utilizzare pasta appena preparata, dovrà essere tiepida meglio ancora se fredda.
  • Seconda cosa importante la pasta non dovrà essere troppo condita, dovrà risultare asciutta altrimenti il sugo non permetterà che la pasta leghi.
  • Terza ed ultima cosa, l’olio deve essere caldo ma non troppo altrimenti rischierete di bruciarla e la cottura del primo lato è consigliabile farla coprendo la pentola con un coperchio.

Ora che vi ho svelato i trucchetti per ottenere una Frittata di Maccheroni Perfetta corriamo a prepararla.

frittata di maccheroni
Stampa

Frittata di Maccheroni

La Frittata di Maccheroni è un piatto unico che noi napoletani amiamo preparare per pic nic o per le giornate al mare. Un piatto veloce e molto saporito da mangiare sia freddo che caldo.
Portata Piatto unico, Primi Piatti
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 250kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 500 gr Pasta corta
  • 6 Uova intere
  • 100 gr Parmigiano grattugiato (o pecorino)
  • Pepe
  • Sale
  • 1 pezzetto Cipolla
  • 200 gr Passata Pomodoro
  • q.b. Olio extravergine oliva

Preparazione

  • Per preparare una Frittata di Maccheroni a regola d'arte non ci vogliono grandi doti in cucina. Innanzitutto mettere sul fuoco la pentola per la cottura della pasta, da parte in una padella antiaderente unire la cipolla tagliata a fettine sottili e un filo d'olio, porre su fiamma media e lasciar rosolare.
  • Quando la cipolla sarà bella dorata aggiungere la passata di pomodoro, aggiustare di sale, mescolare e lasciar cuocere per circa 20 minuti su fiamma dolce. Intanto calare la pasta, aggiustare di sale e lasciarla cuocere per il tempo indicato. Scolare la pasta e versarla nella pentola col sugo, mescolare con cura e tenere da parte. La pasta dovrà risultare secca non molto condita.
  • Da parte in una terrina sbattere le uova intere, aggiungere il parmigiano, il pepe e il sale e continuare a sbattere fino ad amalgamare il tutto ottenendo un composto dal colore omogeneo.
  • Quando la pasta sarà tiepida versare su di essa le uova e mescolare con cura. Il risultato sarà molto compatto. In una padella antiaderente versare dell'olio di semi e porre su fiamma media. Quando l'olio sarà ben caldo versare la pasta nella padella effettuando una leggera pressione.
  • Coprire con l'apposito coperchio e lasciar cuocere la Frittata di Maccheroni fino a che non si formerà una fantastica crosticina nella parte sottostante. A questo punto capovolgere la Frittata di Maccheroni facendo attenzione a non farla rompere e cuocere il lato opposto. Quando anche il secondo lato sarà diventato dorato quindi croccante, sarà pronta.
  • Sollevare la frittata e porre su un piatto da portata rivestito di carta assorbente. lasciar intiepidire prima di tagliare. Ottima anche il giorno dopo.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) e salvalo come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. Tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare 😉
 
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉 😉 
frittata di maccheroni
Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:
Spaghetti alla Poveriello
Confettura di Cipolle di Tropea
Torta salata Salsicce e Friarielli
Torta Salata Porri e Patate
Panini alle Olive
Panini Farciti Cotti in forno
Spaghetti Poveri
Finocchi al Forno
Broccoli Gratinati
Uova in Purgatorio
Chiacchiere Salate
Condividi

Ti potrebbero interessare...

2 Comments

  1. Avatar
    Valerio says:

    Dovreste essere più descrittivi nelle ricette. Infatti nella pasta alle vongole non avete parlato del filtro dell’acqua di cottura delle stesse

    1. Vale

      Valerio sarà che dove prendo io i frutti di mare è una persona di fiducia, o che lascio spurgare i frutti, ma sinceramente io non filtro l’acqua di cottura, ecco perchè quel passaggio non c’è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.