Pasta Frolla alle More
Impasti base

PASTA FROLLA ALLE MORE per biscotti colorati in modo naturale

Oggi vi propongo questa coloratissima Pasta Frolla alle More; una ricetta insolita ma che vi permetterà di ottenere dei biscotti colorati e aromatizzati in modo naturale. Stamattina mi sono svegliata molto presto e avevo voglia di impastare qualcosa quindi ho cercato qualche idea carina in rete. Ho trovato un’idea che mi incuriosiva qui, ovviamente ho modificato la ricetta a modo mio. Ho utilizzato una ricetta classica con farina, burro, zucchero e uova a cui ho aggiunto le more, devo dire che il colore mi ha conquistata da subito.

Ero molto restia, utilizzare della frutta fresca in una frolla, non lo avevo mai fatto, avevo paura che venisse fuori un composto appiccicoso; devo dire che invece è molto semplice da lavorare. Ho appena sformato dei biscottini per capire se superava anche la prova sapore che ha superato senza problemi. Come gusto la Pasta Frolla alle More ha un leggero sentore del frutto, ma in quanto a colore è assolutamente fantastica; ha una consistenza morbida e mantiene la forma. Da oggi potrete preparare dei biscotti senza utilizzare coloranti alimentari, io ho utilizzato le more, ma sicuramente anche con mirtilli o lamponi potrebbe essere un idea.

Altre golose ricette da non perdere:

Crostata alla Nutella (che resta morbida)

Pasta Frolla alle Nocciole

Crostata con Pasta Brisèe e Frutti di Bosco

Crumble ai Mirtilli

Pasta Frolla con Strutto

Crostata con Frolla alla Cannella

Pasta Frolla alle More
Stampa

Pasta Frolla alle More

5 da 2 voti
Se avete voglia di preparare dei biscotti colorati senza utilizzare dei coloranti, la Pasta Frolla alle More è ciò che fa per voi. Semplice e veloce da preparare, un gusto neutro ma un colore fantastico.
Portata Impasti base
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 300 gr
Calorie 250kcal
Autore Vale

Ingredienti

  • 260 gr Farina 00 (+ quella per la spianatoia)
  • 100 gr More fresche
  • 70 gr Burro freddo
  • 1 Uovo piccolo
  • 100 gr Zucchero
  • 1 Baccello vaniglia

Preparazione

  • Per la preparazione della Pasta Frolla alle More per prima cosa lavare e tamponare con cura le more, in un mixer minuto di lame inserire tutti gli ingredienti: le more, i semi di un baccello di vaniglia, la farina, l'uovo, lo zucchero e il burro a tocchetti. Frullare fino ad ottenere un composto compatto ma poco amalgamato.
  • Trasferire il composto su una spianatoia infarinata e lavorare velocemente con le mani senza farlo scaldare troppo, formare una sfera e appiattirla, poi avvolgere in della pellicola alimentare e lasciar riposare in frigo per almeno 2 ore. Trascorso il tempo riprendere il panetto dal frigo e per la lavorazione utilizzare sempre poca farina.
  • Per provare se la Pasta Frolla alle More fosse buona ne ho steso un pezzo in una sfoglia di circa 6 mm e ne ho ricavato dei biscottini che ho cotto in forno ventilato preriscaldato a 160° per circa 10 minuti.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉
Pasta Frolla alle More (2)

Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:

Dolce Creola

Graffette Napoletane

Plumcake come Mulino Bianco

Ciambelle al Forno

Crostata alla Nutella

Torta Margherita Bimby

Torta di Mele e Mascarpone

Biscotti all’Amarena

Brioche Veloci Senza Lievitazione

Condividi

Ti potrebbero interessare...

4 commenti

  1. Avatar
    Francesca dice:

    5 stars

    Originalissima

    1. Vale

      Grazie mille Francesca

  2. Avatar
    Pietro Maltinti dice:

    5 stars

    Proverò a farla tipo cream tart penso ne venga fuori una torta molto particolare cosa ne pensi ?

    1. Vale

      Si è un idea, devi solo fare attenzione alla cottura per non perdere il colore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta