Crostata di Fragoline e Crema
Crostate

CROSTATA DI FRAGOLINE E CREMA buona come in pasticceria

Io non amo i dolci di pasticceria, ma uno mi fa letteralmente impazzire: la Crostata di Fragoline e Crema. Da piccola pur non amando i dolci con la crema questo era l’unico che mangiavo, ovviamente non tenendo conto del classico Babà che amo pazzamente.

Oggi vi mostro come preparare una Crostata di Fragoline e Crema perfetta, con un guscio croccante e friabile ma che tiene la forma in cottura e una crema pasticcera cremosa ma bella densa. Il tutto ricoperto con una golosa cascata di fragoline di bosco che rendono la crostata favolosa.

Prova anche:

Gallette alle Fragole

Crostata di Mele e Crema Pasticcera

Pizza di Crema e Amarene

Crostata con Pasta Brisee e Frutti di Bosco

Pina Colada Cake

Crostata Morbida Veloce

Crostata di Fragoline e Crema
Stampa

Crostata di Fragoline e Crema

La Crostata di Fragoline e Crema è uno dei mie dolci preferiti, vado matta per le fragoline di bosco, una ricetta a mio avviso perfetta che farà felici tutti.
Portata Crostate
Cucina Italian
Preparazione 15 minuti
Cottura 35 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 8 persone
Calorie 200kcal
Autore Vale

Ingredienti

Per la Crema Pasticcera

  • 500 ml Latte intero
  • 120 gr di zucchero
  • 3 Uova medie
  • 40 g Amido di mais o riso
  • 1 Limone (buccia)

Per la pasta frolla all'olio

  • 100 gr Zucchero
  • 2 Uova medie
  • 80 gr Olio di semi
  • 1 Limone (buccia grattugiata)
  • 300-320 gr Farina 00
  • 1 cucchiaino raso Lievito per dolci

Per decorare

  • 2 cucchiai Confettura albicocche (facoltativo
  • 150-200 gr Fragoline di bosco

Preparazione

Preparazione crema pasticcera

  • Per la preparazione della Crostata di Fragoline e Crema partiamo proprio con la preparazione della crema in modo da darle il tempo di raffreddare. Versare il latte in un pentolino e unire la buccia intera del limone (solo la parte colorata), porre su fiamma bassa e lasciare che arrivi a sfiorare il bollore. In una ciotola unire le uova e lo zucchero e cominciare a montare con una frusta a mano, aggiungere l'amido setacciato e mescolare energicamente fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Quando il latte raggiungerà il bollore versatene un pò nella montata di uova, mescolare poi versare tutto nel pentolino (quello del latte) riporre sul fuoco e mescolare fino a che la crema prenda corpo (ci vorranno pochi minuti). Trasferirla in una terrina e coprire con pellicola a contatto, lasciare raffreddare poi porre in frigo in frigo.

Preparazione pasta frolla

  • Per la pasta frolla, ho utilizzato quella senza burro ovvero la pasta frolla all'olio, in questo modo non ho dovuto attendere il riposo in frigo dato che è subito pronta all'uso. Con le dosi sopra indicate seguite il procedimento come da ricetta (clicca qui).
  • Una volta pronta la frolla, stenderla su un piano da lavoro leggermente infarinato ad uno spessore di circa 6-7 mm, spostatela aiutandovi con il mattarello su uno stampo per crostata da 22-24 cm precedentemente spruzzato con dello staccante o imburrato e infarinato. Sistemare per bene la frolla eliminando quella in eccesso, utilizzate uno stampo con fondo amovibile vi sarà più semplice sformarla dopo la cottura.
  • Punzecchiare la superficie della frolla con i rebbi di una forchetta, coprire con un foglio di carta forno e versare dei legumi secchi su di essa. Infornare la frolla in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Trascorso il tempo eliminare il foglio di carta con i legumi e continuare la cottura per altri 5-10 minuti. Ricordo che tempi e temperature sono indicativi dato che non tutti i forni sono uguali. Sfornare la frolla quando sarà bella dorata, spalmare sulla superficie un velo di confettura alle albicocche (passaggio facoltativo) e lasciar raffreddare.

Montaggio e finitura

  • Quando il guscio di frolla sarà completamente raffreddato, riprendere la crema ormai anch'essa fredda, mescolarla con una frusta a mano per ridarle tono, e riempire il guscio di frolla. Cospargere con le fragoline di bosco precedentemente lavate velocemente ed asciugate con carta assorbente (se non trovate quelle fresche andranno bene anche quelle surgelate). La vostra Crostata di Fragoline e Crema è pronta, trasferire in frigo e lasciarla riposare almeno 3 ore prima di servire.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉
Crostata di Fragoline e Crema (2)
Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:
Dolce Creola
Graffette Napoletane
Plumcake come Mulino Bianco
Ciambelle al Forno
Crostata alla Nutella
Torta Margherita Bimby
Torta di Mele e Mascarpone
Biscotti all’Amarena
Brioche Veloci Senza Lievitazione
Condividi

Ti potrebbero interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.