Crostatine ai Fichi e Mandorle
Crostate

CROSTATINE AI FICHI E MANDORLE con crema alla vaniglia

Qualche giorno fa avevo a disposizione dei fichi freschi dolcissimi, ovviamente volevo preparare qualcosa di buono e questa è l’idea che mi è venuta. Ho preparato queste gustosissime Crostatine ai Fichi e Mandorle con crema alla vaniglia; a dire il vero neppure io mi aspettavo un risultato cosi strepitoso. Ho preparato la mia Pasta Frolla alle Mandorle che a mio parere è fantastica, ho cotto le basi in bianco e le ho lasciate raffreddare.

Per farcire le Crostatine ai Fichi e Mandorle volevo una crema che fosse diversa dalla classica Crema Pasticcera, ma che avesse un sapore delicato. Mi sono ricordata di una ricetta che preparai tempo fa davvero delicata, una Crema alla Vaniglia che si prepara con la panna fresca. Una volta assemblato il tutto ho lasciato un pò in frigo e non vi dico…. Assolutamente Fantastiche.

Altre gustose ricette da non perdere:

Crostata Integrale senza burro

Muffin ai Fichi Freschi

Crumble ai Mirtilli Freschi

Torta Soffice ai Fichi

Crostata di Ricotta e Gocce di Cioccolato

Confettura di Fichi e Mandorle

Crostatine ai Fichi e Mandorle
Stampa

Crostatine ai Fichi e Mandorle

5 da 1 voto
Le Crostatine ai Fichi e Mandorle sono una vera esplosione di bontà, gusto delicato e davvero fantastico.
Portata Crostate
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 8 persone
Calorie 300kcal
Autore Vale

Ingredienti

Per la frolla alle Mandorle

  • 250 gr Burro freddo
  • 100 gr Zucchero a velo
  • 2 Tuorli
  • 100 gr Farina di mandorle
  • 500 gr Farina 00
  • 4 gr Lievito per dolci
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 2 pizzichi Sale

Per la Crema alla Vaniglia

  • 250 ml Panna fresca
  • 1/2 Baccello vaniglia
  • 3 Tuorli medi
  • 50 gr Zucchero a velo
  • 25 gr Frumina o Fecola

Finitura

  • 8 Fichi freschi
  • Mandorle affettate

Preparazione

  • Per la preparazione delle Crostatine ai Fichi e Mandorle come prima cosa preparare la base; ho usato la mia Frolla alle Mandorle, quindi con le dosi sopra elencate preparare come da ricetta (clicca qui) formare la classica sfera, appiattirla e avvolgerla in della pellicola alimentare e lasciarla riposare in frigo.
  • Intanto che la frolla riposa preparare la Crema alla Vaniglia, incidere il baccello di vaniglia per il verso lungo e con la lama di un coltello estrarre tutti i semini. Unire in un pentolino la panna, i semi e il baccello di vaniglia e portare al bollore. Appena il liquido avrà cominciato a bollire spegnere il fuoco, coprire e lasciar intiepidire. Da parte, in una terrina montare i tuorli con lo zucchero fino a renderli gonfi e spumosi, dovranno diventare quasi bianchi, aggiungere la fecola o la frumina setacciata e continuare a montare. Quando la panna sarà diventata tiepida estrarre il baccello, se volete potete filtrarla per eliminare i semini io li lascio sempre perché li adoro. Versare a filo la panna nelle montata di tuorli e mescolare con una frusta a mano poi riportare sul fuoco a fiamma bassissima e far addensare continuando a mescolare. Raggiunta la cremosità ideale trasferire in una ciotola e coprire con pellicola a contatto, lasciar raffreddare.
  • Riprendere la frolla dal frigo e trasferirla su una spianatoia infarinata, con un matterello anch'esso infarinato stendere la frolla ad uno spessore di circa 5 mm, tagliare la parte che vi serve e cominciare a riempire uno per volta gli stampi per le crostatine precedentemente spruzzati con dello staccante, volendo potrete preparare anche una crostata unica da 24 cm di diametro. Far aderire bene la frolla, poi eliminare i bordi in eccesso e procedere con le altre, punzecchiare la base delle crostatine poi coprire ognuna con dei fogli di carta forno e adagiare su di essi dei pesi come fagioli secchi in modo che in cottura la frolla non si alzi. Porre in forno ventilato preriscaldato a 170° per circa 15-20 minuti, ricordo che tempi e temperature sono indicativi dato che non tutti i forni sono uguali. Quando le basi saranno dorate, sfornare e lasciar intiepidire prima di estrarre dagli stampi, poi porre su una gratella e lasciar raffreddare completamente.
  • Una volta raffreddate le basi procedere con il montaggio delle crostatine; mescolare energicamente la crema alla vaniglia per ridarle tono, con un cucchiaio o con una sac a poche farcire le basi con la crema. Tagliare i fichi freschi in 4 spicchi e sistemarli sulla crema, decorare con lamelle di mandorle ed ecco pronte le vostre Crostatine Fichi e Mandorle.

Note

Se non vuoi perdere nemmeno una ricetta e rimanere sempre aggiornato, salva nella tua rubrica questo numero (3516645064) come Deliziose Tentazioni di Vale. Nella chat di whatsapp scrivimi il tuo nome e cognome. tutte le volte che pubblicherò una nuova ricetta la riceverai in anteprima proprio sul tuo cellulare.
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia una valutazione, per altre ricette visita il sito deliziosetentazionidivale.it e se ti va lascia un commento 😉
Crostatine ai Fichi e Mandorle (2)

Altre gustose ricette che potrebbero interessarti:

Dolce Creola

Graffette Napoletane

Plumcake come Mulino Bianco

Ciambelle al Forno

Crostata alla Nutella

Torta Margherita Bimby

Biscotti all’Amarena

Brioche Veloci Senza Lievitazione

Condividi

Ti potrebbero interessare...

2 commenti

  1. Avatar
    Francesca dice:

    5 stars

    Che bontà

    1. Vale

      Si cara, squisite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta la ricetta